Tu sei qui:Home / Servizi accademici di Terza Missione / Valutazione delle Soft Skills

Valutazione delle Soft Skills

Valutazione e messa in trasparenza delle soft skills acquisite nell’esperienza formativa e/o professionale formale e informale

Questo servizio viene offerto agli utenti del CAP, cittadini comunitari e non, come attività conto terzi e nell'ambito di attività  specifiche realizzate per progetti nazionali e internazionali di cui il CAP è partner.

La valutazione e messa in trasparenza delle soft skills, ovvero di quelle competenze trasversali (es. capacità di comunicare, capacità di lavorare in gruppo, capacità di prendere decisioni, ecc.) acquisite in contesti formativi e professionali sia attraverso i canali formali che informali, avviene attraverso due fasi.

Una prima fase è orientata all’autovalutazione, ovvero si invita l’utente ad utilizzare un questionario self-report attraverso il quale indicare utilizzando una scala da 1 (per nulla) a 5 (moltissimo) quanto si riconosce alcune abilità. Una seconda fase, invece, utilizza la metodologia della leaderless group discussion per osservare in una dinamica di gruppo gli utenti (minimo 5 massimo 7) impegnati in un compito di problem solving, al fine di rintracciare da parte di osservatori esperti le stesse abilità rilevate nella fase di autovalutazione.

Al termine del percorso gli operatori effettuano un matching tra queste due rilevazioni e stilano un profilo di competenza che viene restituito all’utente in un colloquio finale di feedback.


Pubblicato il: 24/06/2020  Ultima modifica: 16/07/2020