Annalisa Caputo

Caputo Annalisa

Settore disciplinare:  M/FIL-01


Avviso per i laureandi: la Tesi COMPLETA va consegnata alla docente un mese prima della consegna ufficiale. 

AVVISO PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI DI 'PRATICHE ERMENEUTICHE E DIDATTICA DELLA FILOSOFIA': L'Abbecedario di Deleuze viene sostituito dal testo 'Ripensare le competenze filosofiche a scuola' nella sua interezza. Il resto del programma è identico a quanto indicato nel programma già presente nel Sito: https://www.uniba.it/it/corsi/scienze-filosofiche/attivita-formative/programmi/programmi-2022-23/pratiche-ermenutiche-e-didattica-della-filosofia.pdf 

PROGRAMMA FINALE ERMENEUTICA FILOSOFICA 2021-2022 (teams aeco830)

A) STORIA DELL’ERMENEUTICA: Schleiermacher, Dilthey, Ricoeur

P. Ricoeur,    Il compito dell’ermeneutica partendo da Schleiermacher e da Dilthey; La funzione ermeneutica della distanziazione (Comprendersi davanti all’opera); Spiegare e comprendere (Introduzione e conclusione): i saggi sono contenuti in P. Ricoeur, Dal testo all’azione, Jaca Book, Milano, 1989. I frequentanti portano solo le parti effettivamente lette e commentate a lezione. Il testo è in biblioteca

B) DALLA LETTERATURA ALLA FILOSOFIA

a) Obbligatorio per tutti: I. Calvino, Se una notte di inverno un viaggiatore (un’edizione qualsiasi). I non frequentanti potranno utilizzare come supporto D. Scarpa, Italo Calvino, Mondadori, Milano, 1999 (introduzione generale e pagine specifiche sul testo; caricate nella cartella teams,

b) Un testo di letteratura a scelta tra

1)     K. Blixen, La mia Africa, qualsiasi edizione. Va letto con supporto dei saggi di H. Arendt e A. Cavarero forniti in cartella teams.

2)     L. Canfora, La biblioteca scomparsa (qualsiasi edizione; testo reperibile nelle biblioteche); va letto con supporto del materiale fornito a lezione relativo alla Scuola di Alessandria e fornito in cartella teams.

3)     I. Calvino, Le città invisibili, qualsiasi eduzione. Va letto con supporto del saggio di D. Pegorari: Città al tramonto: Calvino e la fine di un’immagine utopica: http://logoi.ph/edizioni/numero-viii-19-2022/theoretical-issues-ricerca-numero-viii-19-2022/cittadinanza-citizenship-theoretical-issues-ricerca-numero-viii-19-2022/citta-al-tramonto-calvino-e-la-fine-di-unimmagine-utopica.html)

 

C) DALL’INCROCIO DI FILOSOFIA E LETTERATURA, L’IDENTITA’ NARRATIVA DELLE PERSONE, DELLE ISTITUZIONI

Obbligatori per tutti: P. Ricoeur: saggi scaricabili dalla pagina teams del corso: La persona; L’identità narrativa; Architettura e narratività; L’uomo non violento e la sua presenza nella storia; Fragile identità; Il dialogo delle culture; Culture dal lutto alla traduzione (gli ultimi tre in Id., Ermeneutica delle migrazioni);

 

D) IDENTITA’ APERTE DEI SAPERI E DELLA RICERCA.

Scegliere tra:

1) Filosofia, storia, letteratura, economia: per i frequentanti on-line [lezioni aperte con gli insegnamenti di Storia culturale, Storia delle relazioni internazionali, Letteratura e critica di genere, Didattica del Greco Greco]: 5 maggio ore 15,00: Leggere la contemporaneità: saperi (economici e non) nella storia. Discussione con Paolo Favilli a partire da A proposito de Il capitale. Il lungo presente e i miei studenti, Franco Angeli, 2021; 6 maggio ore 14,00: Memorie e narrazioni nella contemporaneità: gli archivi e le fonti orali. Discussione con Patrik Urru - Associazione Italiana di Storia Orale. Gli studenti porteranno all’orale la discussione di quanto ascoltato e il primo capitolo del testo di Paolo Favilli, A proposito de Il capitale. Il lungo presente e i miei studenti, Franco Angeli, 2021.

 2) Humanities & Sciences a(l) fronte della contemporaneità, con gruppo di ricerca interdisciplinare AbCD Horizon-Seeds-Uniba (filosofia, storia, letteratura greca e latina, scienze giuridiche, fisica, scienze della terra, scienze biologiche) e Seminari sul testo Politica e totalitarismo (in Id., La critica e la convinzione). Per i frequentanti in presenza, la partecipazione attiva ai seminari vale da esonero.

3) Per i non frequentanti, anche come supporto allo studio di Ricoeur: Annalisa Caputo, Io e tu. Una dialettica fragile e spezzata. Percorsi con Paul Ricoeur, Stilo, Bari, 2009

 L’esame prevede, come da Syllabus, una parte di discussione sui temi e una parte in cui viene chiesto agli studenti di leggere e commentare i testi. È importante quindi che i testi (in formato libro o fotocopia o su tablet/pc) siano portati all’esame

 ----------------------------------------------------------------------------

Il Corso di Pratiche ermeneutiche e Didattica della filosofia (LM) è utilizzabile anche per il PF24 (area D). Il programma del 2021-2022 è quello ufficiale indicato preventivamente (https://www.uniba.it/corsi/scienze-filosofiche/attivita-formative/programmi/programmi-2021-2022/pratiche-ermeneutiche-e-didattica-della-filosofia.pdf)  con l'unica variazione - per gli studenti non frequentati - della pagine relative al testo A. Caputo, Radici dell’Umano. Per un’antropologia ermeneutica del mondo antico, CVS, Roma, 2015. Quelle che si portano all'esame sono state fornite in pdf agli studenti e caricate sul 'materiale del corso', stanza teams, codice: tjbpfui,

Si raccomanda caldamente agli studenti che non hanno svolto i laboratori in presenza di studiare le schede laboratoriali presenti nel Manuale e si ricorda che la valutazione dell'esame viene fatta non solo sulle conoscenze, ma anche sulle competenze acquisite, come indicato nel syllabus.

-----------------------------------------

I testi di riferimento (programma finale) di Ermeneutica filosofica 2021 è il seguente:

M. Baldini (ed.), L’amicizia secondo i filosofi (antologia di testi, da Platone a Nietzsche), Città Nuova, Roma, 1998 (tutto)

Aristotele. Etica nicomachea, Libro VIII e IX (quindi, i passi presenti nell'antologia sono da integrare con il resto dei libri VIII e IX; non portano questa parte di programma quanti hanno fatto il laboratorio di esonero)

F. Nietzsche, Dell'amico e Dell'amore del prossimo, da Così parlò Zarathustra (quindi, il passo presente nell'antologia è da integrare con Dell'amore del prossimo).

S. Weil, Attesa di Dio, Adelphi, Milano, 2008, pp. 156-164.

P. Ricoeur, Sé come un altro (settimo e decimo studio), Jaca Book, Milano, 1993, pp. 263-290

P. Ricoeur, Percorsi del riconoscimento, Cortina, Milano, 2005, pp. 211-221; 247-274.

I non frequentanti, come supporto, potranno utilizzare:

A. Caputo, Nietzsche e l'amico come sughero: https://logoi.ph/edizioni/numero-vi-16-2020/theoretical-issues-ricerca-numero-vi-16-2020/conceptual-constellations-costellazioni-concettuali/nietzsche-and-the-friend-as-a-cork-classical-sources-and-hermeneutical-perspectives-nietzsche-e-lamico-come-sughero-fonti-classiche-e-prospettive-ermeneutiche.html

A. Caputo, Amore e reciprocità, Stilo, Bari, 2017

NOTA BENE: per tutti l'esame si svolge a partire dalla lettura di passi presi dai testi. E' quindi indispensabile che chi lo sostiene abbia davanti a sé i testi (libri o fotocopie), sia che l'esame venga svolto in presenza sia che venga svolto on line. 

- - -

Il programma finale del Corso di Ermeneutica filosofica e Linguaggi della filosofia 2019-2020 è il seguente (vengono indicate le parti di programma effettivamente svolte a lezione)

F. Nietzsche, Così parlò Zarathustra:

- Prefazione (tutta)

- PRIMA PARTE: Delle tre metamorfosi; Delle cattedre della virtù; Dei dispregiatori del corpo; Delle gioie e delle passioni; Del leggere e scrivere; Dell’amico; Dell’amore del prossimo; Della virtù che dona

- SECONDA PARTE: Il fanciullo con lo specchio; Sulle isole beate; Delle tarantole; Il canto della notte; Il canto della danza; Il canto dei sepolcri; Della vittoria su se stessi; Dei poeti; Della redenzione; L’ora senza voce

- TERZA PARTE: Il viandante; La visione e l’enigma; Dello spirito di gravità; Il convalescente; Del grande anelito; La seconda canzone di danza (e il canto di mezzanotte); I sette sigilli

- QUARTA PARTE: Il canto del nottambulo

Gli studenti non frequentati, come testi di supporto porteranno

- S. Giametta, Commento allo Zarathustra, Mondadori, Milano, 1996

- AA. VV. (a cura di A. Caputo e M. Bracco), Nietzsche e la poesia, Stilo, Bari, 2012. 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 02/09/2013 ultima modifica 04/02/2023