Strumenti personali

Logotipo di UniBa

Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui:Home / Docenti / Gambacorta Giuseppe / Curriculum

Curriculum

Curriculum

Giuseppe Gambacorta nato a Bari il 30.01.1958 si è laureato in Scienze Agrarie, presso la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Bari, nel dicembre 1997 discutendo una tesi sperimentale dal titolo “L’olio di oliva nella preparazione di alcune conserve. Interazioni con la componente lipidica del prodotto coperto” con voti 110/110 e lode.
Nella prima sessione del 1999 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della libera professione di Agronomo.
Dal 1980 al 2000 è stato strutturato nel ruolo tecnico presso l’Istituto di Industrie Agrarie, in seguito presso l’Istituto di Tecnologie dei Prodotti Agro-Alimentari ed infine presso il Dipartimento di Produzione Animale dell’Università degli Studi di Bari. In questo periodo ha curato programmi di didattica e di ricerca, sia di base che finalizzata e sviluppato tecniche e procedure necessarie al conseguimento degli obiettivi didattici (esercitazioni per gli studenti dei corsi afferenti agli Istituti e al Dipartimento, assistenza al lavoro di preparazione di tesi sperimentali di laurea) e di ricerca prefissati, con particolare riguardo alla caratterizzazione degli oli di oliva, alla frazione polifenolica dei vini e ai residui di pesticidi nei prodotti agroalimentari. Ha coperto un ruolo di responsabilità e di coordinamento dei laboratori dell’Istituto di Tecnologie dei Prodotti Agro-Alimentari e del Dipartimento di Produzione Animale.
Dal 01.03.2001 al 31.10.2005 ha ricoperto il ruolo di Ricercatore afferente al settore scientifico-disciplinare AGR15 “Scienze e Tecnologie Alimentari”, presso l’Istituto di Produzioni e Preparazioni Alimentari della Facoltà di Agraria, Università di Foggia.
Dal 01.11.2005 al 30.09.2009 ha ricoperto il ruolo di Professore Associato presso il Dipartimento di Scienze degli Alimenti (DISA) della Facoltà di Agraria, Università di Foggia.
Dal 01.10.2009 al 12.04.2010 ha ricoperto il ruolo di Professore Associato presso il Dipartimento di Progettazione e Gestione dei Sistemi Agro-Zootecnici e Forestali (PROGESA) della Facoltà di Agraria, Università di Bari Aldo Moro.
Dal 13.04.2010 ad oggi ricopre il ruolo di Professore Associato presso il Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti (DiSSPA), Università di Bari Aldo Moro.
Attualmente è titolare dei corsi di "Enologia e Chimica Enologica", “Industrie Agrarie” e "Analisi Sensoriale e Strumentale degli Alimenti".

Le sue competenze scientifiche riguardano le tecniche analitiche e cromatografiche per il controllo degli alimenti (LC, TLC, LLE, SHS, DHS, P&T, SPE, SPME, HRGC, HPLC, UHPLC, MS). Le sue principali tematiche di ricerca riguardano il settore enologico, oleario, lattiero-caseario e del rilevamento dei residui di pesticidi negli alimenti, curando in particolar modo lo studio dell’influenza dei differenti processi di produzione e delle tecniche di conservazione sulla composizione, qualità e shelf-life del prodotto finito.

Ha svolto più volte attività di referaggio per le seguenti riviste scientifiche internazionali: Acta Physiologiae Plantarum, African Journal of Biotechnology, Analytical Chemical Acta, Chemosphere, CyTA - Journal of Food, Eueopean of Food Research and Technology, European Journal of Lipid Science and Technology, Food Chemistry, Food Control, Journal of American Oil Chemistry Society, Journal Chromatography A, Journal of Food Quality, Journal of Food Science, Journal of Lipid Science and Technology, Journal of Medicinal Plant Research, Italian Journal of Food Science.


ATTIVITÁ ORGANIZZATIVA

Organizzatore del 2° Workshop “Miglioramento e valorizzazione dei vini ottenuti da uve autoctone dell’Italia meridionale attraverso lo studio ed il controllo delle variabili critiche che ne determinano la tipicità sensoriale”, Foggia, 1 Giugno 2001.
Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in “Biotecnologie dei Prodotti Alimentari”, Università di Foggia, 2001-2009.
Responsabile didattico-scientifico dei laboratori del Dipartimento di Scienze degli Alimenti (DISA), sezione Tecnologie Alimentari, 2001-2009.
Membro della Commissione Tirocini del corso di Laurea di Viticoltura ed Enologia, Università di Foggia, 2005-2009.
Project manager del Master di “Scienze e tecnologie di vinificazione”, Facoltà di Agraria, sede decentrata di S. Severo.
Presidente della Commissione Esami di Stato per l'abilitazione alla libera professione di Tecnologo Alimentare negli anni 2006 (Università di Foggia) e 2010 e 2013 (Università di Bari).
Presidente del corso di laurea specialistica di "Scienze e Tecnologie Alimentari" presso la Facoltà di Agraria, Università di Foggia, 2008-2009.


PRODUZIONE SCIENTIFICA

È autore o co-autore di oltre 150 articoli scientifici pubblicati su riviste nazionali e internazionali e su atti di convegni nazionali e internazionali, per la maggior parte nel settore "Scienze e Tecnologie Alimentari". In particolare, ad oggi (maggio 2018) le pubblicazioni riportate sul database Scopus hanno i seguenti indici bibliometrici:
•    numero di pubblicazioni: 66 (Q1: 23; Q2: 24; Q3: 9; Q4: 4; N/A: 6).
•    numero di citazioni: 819.
•    H-index: 18.


ATTIVITÀ MANAGERIALI

•    Organizzatore del 2° Workshop "Miglioramento e valorizzazione dei vini ottenuti da uve autoctone dell'Italia meridionale attraverso lo studio ed il controllo delle variabili critiche che ne determinano la tipicità sensoriale", Foggia, 1° Giugno 2001.
•    Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca "Biotecnologia dei Prodotti Alimentari", Università di Foggia.
•    Coordinatore del laboratorio di Tecnologia Alimentare del Dipartimento di Scienze degli Alimenti, Università di Foggia.
•    Project manager del Master "Scienze e Tecnologie di Vinificazione", Facoltà di Agraria, Università di Foggia, sede decentrata di San Severo.
•    Presidente della Commissione Esami di Stato per l'abilitazione all'esercizio della libera professione di Tecnologo Alimentare, anno 2006, Facoltà di Agraria, Università di Foggia.
•    Presidente del Corso di Laurea Specialistica in "Scienze e Tecnologie Alimentari", Facoltà di Agraria, Università di Foggia (2008-2009).
•    Membro del Comitato Organizzatore del "Workshop on the Developments in the Italian PhD Research on Food Science, Technology and Biotechnology". Università di Bari Aldo Moro, 24-26 Settembre 2014.
•    Membro del Comitato Organizzatore del "III convegno Nazionale dell'Olivo e dell'Olio". Bari, 26-28 Novembre 2014.
•    Presidente della Commissione Esami di Stato per l'abilitazione all'esercizio della libera professione di Tecnologo Alimentare, anni 2010, 2013 e 2016, Università di Bari Aldo Moro.
•    Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca "Scienze, Tecnologie e Biotecnologie degli Alimenti", Università di Bari Aldo Moro.
•    Componente del Comitato Vitivinicolo della Regione Puglia, in qualità di rappresentante dell'Università di Bari Aldo Moro.
•    Componente della Commissione Paritetica del Dipartimento DiSSPA, Università di Bari Aldo Moro.


FINANZIAMENTI E COLLABORAZIONI DI RICERCA

COMPONENTE DI UNITÀ DI RICERCA dei seguenti progetti:

•    Componente Unità Operativa del progetto di ricerca finanziato dal CNR 1992: “I fosfolipidi dell’olio di oliva. Possibile ruolo nell’apprezzamento del prodotto di qualità”.
•    Componente Unità Operativa del progetto di ricerca finanziato dai Fondi 40% 1996: “Innovazioni agronomiche e tecnologiche nella produzione di olio di oliva DOP e DOC in Puglia”.
•    Componente Unità Operativa del progetto di ricerca finanziato dai Fondi di Ateneo di Bari 1998 (ex 60%): “Nuovi ausiliari enzimatici di elaiotecnia su alcuni caratteri dell’olio di oliva”.
•    Componente Unità Operativa del progetto di ricerca finanziato dal CNR 1999: “Le sostanze polifenoliche della granella di cartamo. Identificazione, isolamento e verifica delle caratteristiche antiossidanti”.
•    Componente Unità Operativa del progetto di ricerca finanziato dai Fondi di Ateneo di Bari 1999 (ex 60%): “Caratteri composizionali dell’olio di oliva del nord barese con particolare riguardo ai polifenoli”.
•    Componente Unità Operativa del progetto di ricerca finanziato dai Fondi di Ateneo di Bari 1999 (ex 60%): “I polifenoli dell’olio di oliva vergine monovarietale in relazione alla tecnica di frangitura e molitura”.
•    Responsabile scientifico del progetto di ricerca finanziato dai Fondi di Ateneo di Foggia 2001 (ex 60%): “I componenti volatili degli oli vergini di oliva pugliesi: influenza delle tecnologie estrattive”.
•    Componente Unità Operativa del progetto di ricerca finanziato dai Fondi di Ateneo di Foggia 2002 (ex 60%): “Sviluppo di sistemi di confezionamento attivo”.
•    Componente Unità Operativa del progetto di ricerca finanziato dai fondi PRIN 2002: “Sviluppo di sistemi d'imballaggio attivi con funzione antimicrobica”.
•    Componente Unità Operativa del progetto di ricerca finanziato dai fondi MIUR 2002-2004: “Studio di tecniche di vinificazione in grado di determinare un miglioramento qualitativo dei vini ed esaltare il legame vitigno zona di produzione”.
•    Componente Unità Operativa del progetto di ricerca finanziato dai fondi PRIN 2003: “Paste alimentari e prodotti da forno a basso tenore di glutine: caratteristiche chimico-fisiche di ingredienti, impasti e processo preparativo per il miglioramento delle caratteristiche di qualità”.
•    Componente Unità Operativa del progetto di ricerca finanziato dai Fondi di Ateneo di Foggia 2003 (ex 60%): “Caratterizzazione della frazione polifenolica di uve e vini autoctone”.
•    Responsabile Unità Operativa del progetto di ricerca finanziato dai Fondi di Ateneo di Foggia 2004 (ex 60%): “Oli vergini di oliva: qualità e tipicità legati all’area di origine”.
•    Responsabile Unità Operativa del progetto finanziato dai fondi PRIN 2004: “Studio della lipolisi in prodotti carnei durante la stagionatura e conservazione ed individuazione di molecole indicatrici di qualità”.
•    Responsabile Unità Operativa del progetto di ricerca finanziato dai Fondi di Ateneo di Foggia 2005 (ex 60%): “Oli vergini di oliva: qualità e tipicità legati all’area di origine”.
•    Componente Unità Operativa e project manager del Progetto Strategico finanziato dalla Regione Puglia nel 2006: “Innovazione di processo per la produzione di paste funzionali”.
•    Componente Unità Operativa e project manager del Progetto Strategico finanziato dalla Regione Puglia nel 2006: “Miglioramento e valorizzazione dell’espressione varietale della produzione enologica pugliese”.
•    Componente Unità Operativa del Progetto "Bioinnovazioni per il Fior di Latte Tipico Pugliese", FAR DL 2295, 2007-2011, Università di Bari Aldo Moro.
•    Componente Unità Operativa del Progetto "Bioinnovazioni per i Prodotti Caseari ad Alto Contenuto Salutistico", PON01_00851, 2011-2014, Università di Bari Aldo Moro.
•    Componente Unità Operativa del Progetto "Protocollo Innovativi Tecnologici e Clinici per la Produzione di Alimenti Funzionali", PON02_00186_2937475, 2012-2015, Università di Bari Aldo Moro.
•    Componente Unità Operativa del Progetto "Nuove Strategie per il miglioramento della Sicurezza Alimentare: Prevenzione, Controllo, Correzione", PON02_00186_3417512, 2012-2015, Università di Bari Aldo Moro.
•    Componente Unità Operativa del Progetto "Razionalizzazione e Innovazioni del Formaggio Canestrato di Moliterno IGP", PSR H124, Regione Basilicata, 2013-2015, Università di Bari Aldo Moro.

RESPONSABILE SCIENTIFICO dei seguenti progetti:

•    Unità Operativa del progetto finanziato dai fondi PRIN 2004: “Studio della lipolisi in prodotti carnei durante la stagionatura e conservazione ed individuazione di molecole indicatrici di qualità”.
•    Unità Operativa del progetto finanziato dai fondi PRIN 2009: “Tecnologie innovative per il recupero di molecole nutraceutiche da scarti di lavorazione del carciofo”.
•    Unità Operativa del progetto finanziato dalla regione Puglia 2013: "Recupero del germoplasma viticolo della Puglia: caratterizzazione tecnologica delle uve e del vino", Università di Bari Aldo Moro.
•    Unità Operativa del progetto finanziato dalla regione Puglia 2016: "Recupero del germoplasma viticolo della Puglia: caratterizzazione tecnologica delle uve", Università di Bari Aldo Moro.

COORDINATORE SCIENTIFICO dei seguenti progetti:

•    Progetto di ricerca finanziato dai Fondi di Ateneo di Foggia 2001 (ex 60%): “I componenti volatili degli oli vergini di oliva pugliesi: influenza delle tecnologie estrattive”.
•    Progetti di ricerca finanziati dai Fondi di Ateneo di Foggia nel 2004 e nel 2005 (ex 60%): “Oli vergini di oliva: qualità e tipicità legati all’area di origine”.
•    Progetto Esplorativo finanziato dalla Regione Puglia 2006 “Oli vergini di oliva aromatizzati: innovazione di prodotto con maggior valore aggiunto per l’ampliamento dell’offerta sul mercato”.
•    Contratto di Ricerca Commissionata dall’Azienda Olearia Bisceglia nel 2008: “Ottimizzazione del processo di produzione di oli extra vergini di oliva e controllo della qualità”.
•    Contratto di Ricerca Commissionata dall’Azienda Villa Uva nel 2010: “Ottimizzazione del processo di produzione di oli extra vergini di oliva e controllo della qualità”.
•    Progetto di ricerca finanziato dai Fondi di Ateneo di Bari 2010 (ex 60%): "Tecniche di macerazione innovative finalizzate ad esaltare le caratteristiche sensoriali e nutraceutiche di vini rossi".
•    Contratto di Ricerca Commissionato dall'Industria Fracchiolla nel 2014: "Tecnologie innovative nella produzione di vini regionali e carattertizzazione del prodotto mediante approccio metabolomico".
•    Progetto di ricerca finanziato dai Fondi di Ateneo nel 2017: "Uso della tecnologia innovativa basata sull'uso degli ultrasuoni per migliorare la qualità nutrizionale e sensoriale dei prodotti alimentari mediterranei".

APPARTENENZA A SOCIETÁ SCIENTIFICHE

Società Italiana di Scienze e Tecnologie Alimentari (SISTAL) (socio fondatore)

Curriculum completo

Pubblicato il: 22/10/2013  Ultima modifica: 10/05/2018