Presentazione del libro “Guida” ai dipinti murali di Mario e Guido Prayer (1924) nell' Aula Magna del Palazzo Ateneo di Bari

Comunicato stampa del 22 novembre 2023

 Un’Aula Magna da mito


Il 27 novembre 2023 dalle ore 16.45 alle ore 19.00 nell’Aula Magna Aldo Cossu del Palazzo Ateneo a Bari sarà presentato il volume “Guida” ai dipinti murali di Mario e Guido Prayer (1924) nell’Aula Magna del Palazzo Ateneo di Bari".

Il volume Un’Aula Magna da mito, della dott. Irene Malcangi e del prof. Francesco De Martino (Schena Editore, Fasano dicembre 2022) con l’introduzione di Stefano Bronzini Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e con la Prefazione della prof. Mimma Pasculli Ferrara di Storia dell’arte moderna dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, è corredato di ottime foto a colori dei fotografi Tartaglione, rientra nella Collana del Centro Ricerche di Storia religiosa in Puglia “Biblioteca della Ricerca. Puglia storica” diretta da Giovanni Dotoli e Mimma Pasculli Ferrara.

È la prima descrizione analitica dei singoli soggetti presenti nel denso Programma decorativo dell’Aula Magna datata 1924. Protagonisti indiscussi i due artefici, i pittori e fratelli Mario e Guido Prayer, torinesi di famiglia, veneti di adozione e studio, baresi per vocazione. In soli quattro mesi decoreranno, lavorando anche la notte, tutta l’Aula Magna dalle pareti alla volta per l’inaugurazione il 15 gennaio 1925 del primo anno accademico dell’Università degli Studi di Bari, per tutta la vita abiteranno la terra pugliese, privilegiando entrambi Bari e poi successivamente Mario la Basilicata e Roma.

Il volume consta di due Parti che compongono : la prima parte è dedicata alla Schedatura di ogni personaggio facente parte dell’intera narrazione (Viri Illustres, Altra Humanitas, Artes, Città pugliesi, Personaggi mitologici, Allegorie, Lunette) ben individuato numericamente su una analitica planimetria dell’Aula Magna creata ivi appositamente.

La seconda Parte Seconda contiene l' individuazione del Programma iconografico che permette finalmente di avvicinarsi ai personaggi comprenderne l’alto significato corale e culturale intrinseco a quel ritmato succedersi ed alternarsi di figure ed architetture monumentali nella novella ‘Cappella Sistina’ come spiegava già Mimma Pasculli nel 2005. Primeggiano nell’abside istoriata sei grandi personaggi (ARS-Scientia-Humanitas) al cui apice risalta la figura di Dante (padre della lingua italiana) colta in atteggiamento di “Dante pensoso”, importante ‘iconografia’ finora mai considerata e qui rilevata e proposta come “un prezioso punto di partenza in un percorso formativo di studenti non solo delle scuole ma anche di quelli universitari, specie quelli che frequentano l’Università di Bari” (F. DE MARTINO).

Ma a questa interpretazione contenutistica si arriva per gradi, attraverso la successione dei Capitoli dalla storia del Palazzo Ateneo di Bari alla posa della prima pietra (14 marzo 1868, Architetto Direttore dell’Ateneo Giovanni Castelli) all’inaugurazione dell’Università (15 gennaio 1925) attraverso tutta una intensa documentazione ritrovata presso l’Archivio Generale del nostro Ateneo di Bari, l’Archivio storico di Società di Storia Patria per la Puglia, l’Archivio di Stato di Bari, l’Archivio storico della città metropolitana di Bari.

L’inedita indagine sui confronti tra la decorazione pittorica dell’Aula Magna di Bari con i cicli pittorici dell’illustre Adolfo De Carolis nell’Aula Magna Nuova di Pisa (1916-1920) e nella Sala dei Quattromila del Palazzo del Podestà di Bologna (1908) testimonia il valore del nostro Ateneo a livello nazionale già all’epoca e si arricchisce col ritrovamento documentario sui pregevoli arredi lignei e sui lampadari in ferro battuto, ancora in loco, opera rispettivamente delle baresi Ditta Natrella (1924) e Ranieri (1924), per arrivare poi fino ai vari restauri praticati nel 1988 e nel 2003 dalla Soprintendenza di Bari per i Beni Ambientali Architettonici Artistici e Storici della Puglia che hanno permesso la riapertura dell’Aula Magna.

Dopo i saluti di Stefano Bronzini, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, interverranno Mimma Pasculli Ferrara Storia dell’arte moderna Università degli Studi di Bari Aldo Moro e Angela Schena, Schena Editore.
Relatori Isabella Di Liddo Storia dell’arte moderna Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Alessandro Tosi Storia dell’arte moderna Università degli Studi di Pisa, Cristina Galassi Storia della critica d’arte Università degli Studi di Perugia.

3.. Jpg copertina del libro 'Guida' ai dipinti murali di Mario e Guido Prayer (1924) nell'Aula Magna del Palazzo Ateneo di Bari_page-0001 (1).jpg

Azioni sul documento

published on 22/11/2023 ultima modifica 22/11/2023 scaduto