Arriva in UniBa il 7° BiotechCamp dedicato allo sviluppo dell' economia circolare nel nostro Paese

Comunicato stampa dell'1 dicembre 2023

Arriva in UniBa il 7° BiotechCamp, il format della testata giornalistica GreenPlanner dedicato alle scuole superiori per conoscere le opportunità, anche di studi, legate al mondo delle biotecnologie, importante motore di sviluppo anche per lo sviluppo dell’economia circolare nel nostro Paese.

Gli studenti che parteciperanno il 5 e il 6 dicembre presso l’ateneo barese (sede è l’Aula Magna Dipartimento di Bioscienze, Biotecnologie e Ambiente al Campus di Via Orabona 4, Bari) potranno conoscere direttamente docenti e ricercatori.

Ma anche chi ha già fatto della bioeconomia la piattaforma di sviluppo della propria impresa: gli studenti che partecipano al BiotechCamp hanno infatti l’opportunità di approfondire le storie e porre domande ai founder di alcune startup nate proprio nel territorio pugliese e con alle spalle un percorso di biotecnologie.

Alla settima edizione del BiotechCamp la scienza si fonde inoltre con l’arte perché gli studenti che parteciperanno al BiotechCamp potranno partecipare al contest artistico scientifico del Planet Art Camp che fa proprio tappa a Bari dopo il lancio durante la GreenWeek di Milano. 

Durante l’incontro saranno dettagliate le regole di partecipazione e il
calendario  del progetto che sollecita i ragazzi a farsi artisti di denuncia creando una propria opera in stile Land art.

PLANET ART CAMP PER GLI STUDENTI UNIVERSITARI

Il 7 dicembre alle ore 16 (presso lo Spazio Polifunzionale Studenti di Piazza Cesare Battisti, 2) si svolgerà, invece, una sessione del Planet art Camp interamente dedicata agli studenti universitari. Chi parteciperà all’incontro riceverà anche i crediti formativi (0,5 per l’evento del 7/12 e fino a 3 per la partecipazione al concorso).

L’incontro sarà preceduto da un talk con Isabella Pisano, Dipartimento
di Bioscienze, Biotecnologie e Ambiente, Università degli Studi di Bari Aldo
Moro - Presidente Centro di Eccellenza per la Sostenibilità; Rosaria Parisi, Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti, Università degli Studi di Bari Aldo Moro - Dottorato di ricerca intrateneo in Gestione sostenibile del territorio; Maria Teresa Salvati, fouder Everything is Connected.eu. La parola anche a Nicolò Mattia Semeraro, Università degli Studi di Bari Aldo Moro - Coordinatore Commissione Sostenibilità Consiglio degli Studenti.

Gli eventi sono ideati da Edizioni Green Planner e organizzati in collaborazione con l’Università di Bari e Biotecnologi italiani all’interno del progetto SOS “Sustainability On Stage” del MIUR (codice identificativo ACPR_00252 – D.D. n. 1662 del 22/10/2020“Accordi di Programma”.

Azioni sul documento

published on 01/12/2023 ultima modifica 01/12/2023