Strumenti personali

Logotipo di UniBa

Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui:Home / Ateneo / Rettorato / Ufficio Stampa / Comunicati stampa / Anno 2021 / Convegno "Il pane tra ricerca, cultura e territorio"

Convegno "Il pane tra ricerca, cultura e territorio"

Comunicato stampa del 26 novembre 2021
Convegno "Il pane tra ricerca, cultura e territorio"

Mercoledì 1° dicembre 2021 ore 10.00Centro  Polifunzionale Studenti

 

L’evento, a cura della dott.ssa Nicoletta Guaragnella e del prof. Arturo Casieri dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, formativo ed esperienziale al contempo, riunisce esponenti della ricerca, dell'impresa, dell’arte e delle religioni che, attraverso storie, percorsi e modalità differenti, hanno dato un contributo perché il pane resti ancora il protagonista indiscusso nelle nostre mense.
Il pane rappresenta l’elemento di nutrimento e convivio per eccellenza capace di raccordare le tradizioni del passato con la modernità del presente. Dietro ogni pane esiste, infatti, una storia di impegno, di persone, di ingredienti, di forme, di culto che si è evoluta nel tempo senza mai oscurare, però, la funzione simbolica di unione tra uomini e popoli diversi. 

I lavori del convegno si apriranno alle 10.00 con i saluti del Rettore dell'Università di Bari, prof. Stefano Bronzini, e dell'Arcivescovo dell'Arcidiocesi di Bari e Bitonto, S.E. mons. Giuseppe Satriano.
Seguirà la tavola rotonda sul significato del pane nelle diverse tradizioni religiose del Mediterraneo, moderata dal prof. Ferdinando Mirizzi dell’Università della Basilicata con interventi di Miriam Camerini, studiosa di ebraismo, di Massimo Abdellah Cozzolino, Segretario Generale Confederazione Islamica Italiana, e del prof. Francesco Nigro, Facoltà Teologica Pugliese. 

La mattinata si chiuderà con una intervista sotto forma di dialogo tra la dott.ssa Maria Giovanna Mancini del Dipartimento di Ricerca e Innovazione Umanistica- UNIBA e l'artista di fama nazionale e internazionale Tarshito, autore di sculture di pane che saranno oggetto della mostra "La terra e il pane", aperta al pubblico dal 1 al 10 dicembre presso lo stesso ex-palazzo delle Poste.

Il lavori riprenderanno nel pomeriggio alle 15.00 con gli interventi del prof. Francesco Giorgino (Dipartimento dell’Emergenza e dei Trapianti di Organo-UNIBA) sul valore del pane nell'approccio alle malattie metaboliche, della dott.ssa Nicoletta Guaragnella (Dipartimento di Bioscienze, Biotecnologie e Biofarmaceutica-UNIBA), sul lievito come organismo modello nella ricerca e della prof.ssa Maria De Angelis (Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti-UNIBA), sul lievito naturale nella panificazione. 

Il prof. Arturo Casieri (Dipartimento di Scienze agro-ambientali e territoriali-UNIBA) presenterà, in qualità di Presidente del Comitato Promotore, il Distretto agro-ecologico delle Murge e del Bradano e illustrerà il rapporto tra prodotti d’origine e sviluppo sostenibile del territorio. 

Seguiranno alcune testimonianze di panificatori del Distretto e di trasferimento tecnologico sul territorio pugliese.

 Il convegno si concluderà con l'inaugurazione della mostra di Tarshito.

L'iniziativa è sostenuta, oltre che dall'Università di Bari, dall'Arcidiocesi di Bari-Bitonto, dal Distretto Agroecologico delle Murge e del Bradano e dal nodo europeo EIT Food.

L'evento è trasmesso in diretta streaming

File allegato

locandina programma .pdf

Size 164.3 KB - File type application/pdf
Pubblicato il: 26/11/2021  Ultima modifica: 01/12/2021
archiviato sotto: Bacheca - Homepage