Tu sei qui:HomeBacheca delle opportunità offerte da enti esterniAnno 2017Borse di studio della Banca di Credito Cooperativo di Putignano


L'Università degli Studi di Bari Aldo Moro riporta in questa sezione solo notizia delle iniziative segnalate in redazione e non si assume alcuna responsabilità né impegno per quanto pubblicato.
 


Borse di studio della Banca di Credito Cooperativo di Putignano

Scadenza: venerdì 28 luglio 2017, ore 12.00
Borse di studio della Banca di Credito Cooperativo di Putignano

La Banca di Credito Cooperativo di Putignano indìce un bando pubblico per l’assegnazione di quattro borse di studio ed un premio di laurea del valore di 1.000 euro cadauno in onore dei Professori Nicola e Luigi Albano ed a favore di studenti universitari residenti in uno dei Comuni di competenza di questa Banca. Delle quattro borse di studio, due sono destinate a studenti iscritti ad un corso di laurea triennale, e due a studenti iscritti ad un corso di laurea magistrale o a ciclo unico. Il premio di laurea è destinato ad uno Studente che ha discusso una tesi di laurea magistrale nell’anno accademico 2015/2016.

Possono concorrere per la concessione delle borse di studio e del premio di laurea gli studenti residenti da almeno due anni dalla data di pubblicazione del presente bando nei Comuni di Putignano, Turi, Conversano, Sammichele di Bari, Castellana Grotte, Alberobello, Noci e Gioia del Colle. Per le borse di studio, il candidato deve risultare iscritto per l’anno accademico 2016/2017, presso una qualsiasi Università italiana, limitatamente ad un corso di studi appartenente ad una delle seguenti classi di laurea: L 18 Lauree in Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale; L 33 Lauree in Scienze Economiche; L 35 Lauree in Scienze Matematiche; L 41 Lauree in Scienze Statistiche; LM 40 Lauree Magistrali in Matematiche; LM 56 Lauree Magistrali in Scienze dell’Economia; LM 77 Lauree Magistrali in Scienze Economico-Aziendali. LM 83 Lauree Magistrali in Scienze Statistiche Attuariali e Finanziarie.

Leggi il bando >>>

Azioni sul documento
Pubblicato il: 05/04/2017