Strumenti personali

scienze-politiche
Logotipo di UniBaScienze politiche

Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui:Home / Didattica / Orientamento / Job Placement / Notizie

Notizie

 

Volontariato online

Chi ha detto che stare sempre connessi fa male? Con una buona connessione internet si possono fare cose meravigliose come scoprire le opportunità di mobilità riservate ai giovani sul sito di Eurodesk Italy, vedere l’ultima stagione di The Crown o fare volontariato online per non far mai mancare il giusto supporto alle cause che ci stanno più a cuore.

Vi presentiamo una lista di opportunità di volontariato, rigorosamente online, da fare con addosso il vostro pigiama preferito.

1. United Nations volunteering: https://www.onlinevolunteering.org/en

Se state cercando un modo per fare volontario da casa senza mai perdere la vocazione internazionale, questo è il punto di partenza. UNV ti mette in contatto con organizzazioni che lavorano per la pace e lo sviluppo che necessitano di competenze come ricerca, scrittura, arte e design. Ci sono già oltre 12.000 volontari provenienti da 187 Paesi che prestano i loro talenti a organizzazioni in tutto il mondo.

2. Ayni Cooperazione: https://www.aynicooperazione.org/volontariato- online-volontariacasa/

È un progetto sociale al servizio del volontariato internazionale etico e responsabile. L’obiettivo è accorciare le distanze che separano i volontari italiani da quelle comunità e associazioni che sono in prima linea nella lotta contro la povertà, la discriminazione e lo sfruttamento. Se vuoi mettere in pratica le tue competenze professionali o mettere alla prova i tuoi studi, puoi collaborare con gli enti dell'Ayni Network nei settori di fundraising, progettazione, comunicazione, marketing, web development, business development, disegno grafico e consulenze varie.

3. Covid19Italia.Help: https://covid19italia.help/

è un progetto no profit, organizzato e diretto interamente da volontarie e volontari. È nato per condividere informazioni utili e verificate sull’emergenza Coronavirus scoppiata in Italia nel 2020. Lo scopo è quello di verificare, aggregare ed etichettare segnalazioni di varia natura, al fine di mettere in contatto richieste di aiuto e offerte di beni e servizi. Vengono inoltre raccolte e pubblicate iniziative solidali, culturali e dirette a promuovere ed implementare telelavoro e didattica a distanza. Che tu sia uno sviluppatore di software o no, c’è sempre bisogno del tuo aiuto.

4. BeMyEyes https://www.bemyeyes.com/

Quest’app gratuita connette persone non vedenti o ipovedenti con volontari normovedenti. Attraverso una video chiamata i volontari forniscono agli utenti non vedenti e ipovedenti assistenza visiva per compiti che vanno dall'abbinamento dei colori, al controllo se le luci sono accese, alla preparazione della cena. L'app è gratuita e disponibile sia per iOS che Android.

Info: https://www.portaledeigiovani.it/scheda/volontariato-online-diventa-cittadino-attivo-da-casa-tua

 

 Borse di studio straordinarie COVID-19


Sono state assegnate dalla Fondazione Italia USA altre borse di studio speciali Covid-19, ben 100, per il master online “Global Marketing, Comunicazione e Made in Italy” promosso insieme al Centro Studi Comunicare l’Impresa. La Fondazione Italia USA, per l’impegno dei suoi programmi formativi quali il master, e i valori da questi condivisi, fa parte del programma United Nations Academic Impact lanciato dal segretario generale dell’ONU nel 2010. Le borse di studio sono rivolte a giovani laureati meritevoli per favorire l’internazionalizzazione con gli Stati Uniti e fornire loro un sostegno concreto in un momento di particolare difficoltà economica. Saranno valutate anche le domande di 30 imprenditori e professionisti che desiderano ampliare la propria attività sui mercati internazionali, con attenzione per le start-up e imprese che hanno come mercato di riferimento gli USA. La copertura economica della borsa di studio è di 3200,00 euro ed è finalizzata alla copertura parziale della quota del master. Il termine per inviare le domande è stato prorogato al 31 marzo2021. Per saperne di più: https://mastermarcom.eu/it/borse-di-studio


Education.com offre una borsa di studio post-laurea fino a 5000 euro agli studenti di tutto il mondo che intendono conseguire un Master all'estero presso un'università o una scuola di specializzazione europea per il semestre autunnale del 2021.

Candidati ammissibili: - devono aver fatto domanda (o faranno domanda) presso un'università o una scuola di specializzazione in Europa; - devono aver fatto domanda (o faranno domanda) per un Master con inizio nell'autunno 2021; - il corso di laurea deve svolgersi in Europa o online attraverso l'apprendimento a distanza da un istituto europeo; - devono essere in possesso di un diploma di laurea (bachelor) valido; - devono essere in possesso di un visto per motivi di studio (se applicabile) o essere idoneo a richiedere un visto per motivi di studio; - devono studiare all'estero in un paese di cui non è cittadino o in cui non risiede attualmente (a meno che non stia studiando all'estero).

Per candidarsi è necessario compilare un modulo e presentare un breve saggio (500-700 parole) rispondendo alla domanda "Perché hai scelto di studiare all'estero e in che modo questo ti aiuterà a crescere come leader globale?

Ai finalisti selezionati sarà richiesto di fornire ulteriore documentazione.  Scadenza: 17 maggio 2021.

 

 

Borse di studio del National Geographic per progetti di ricerca

Il National Geographic Society promuove una serie di borse di studio, volte a finanziare percorsi di ricerca nel campo della conservazione, istruzione, ricerca, tecnologia, storytelling.

Borse di studio

  • Early Career Grants: dedicate a giovani ricercatori, con finanziamento massimo di 5,000-10,000 USD.
  • Exploration Grant: dedicate a ricercatori esperti, con finanziamento massimo di 10,000-30,000 USD.

Le borse verranno assegnate dal Committee for Research and Exploration della National Geographic Society. Le date di inizio del progetto dovrebbero essere di almeno sei mesi dopo la scadenza del termine per la presentazione delle domande, per garantire che i fondi assegnati siano ricevuti in tempo. Le proposte devono rispondere a requisiti di originalità e innovazione e promuovere il cambiamento. E’ possibile presentare un solo progetto alla volta.

La scadenza originaria è stata posticipata ad Ottobre 2020 in risposta al COVID-19. Per ulteriori dettagli, si prega di visitare il sito nei prossimi mesi.

Siti di Riferimento: https://www.nationalgeographic.org/funding-opportunities/

 

Formatori e facilitatori: bando per creare elenco ANG

L’Agenzia Nazionale per i Giovani https://agenziagiovani.it/ ha pubblicato il primo avviso “per la costituzione di un elenco di formatori/facilitatori esterni idonei a supportare le attività formative di ANG”.

L’avviso è finalizzato a raccogliere le manifestazioni di interesse di esperti di comprovata esperienza, per costituire il primo Elenco di formatori e facilitatori idonei a collaborare con l’Agenzia nell’ambito delle attività formative indicate nello specifico nel bando.

I candidati dovranno avere competenze in tema di:

  • •riconoscimento della educazione non formale e informale;
  • •insegnamento della lingua italiana;
  • •ciclo di formazione e valutazione per i volontari europei;
  • •partecipazione e cittadinanza attiva dei giovani (ivi compresa quella digitale);
  • •occupabilità, imprenditorialità giovanile e innovazione sociale;
  • •diritti umani, inclusione, non discriminazione e contrasto ai fenomeni di estremismo violento;
  • •pari opportunità;
  • •youth work;
  • •nuove tecnologie di comunicazione, video-making e web radio;
  • •utilizzo dell’arte per finalità pedagogiche ed educative (musica, teatro, danza, arti circensi, etc);
  • •politiche europee per i giovani;
  • •competenza ed esperienza nell’organizzazione di sessioni pratiche di apprendimento, con capacità di fornire anche input di teoria generale e/o di contesto sui vari aspetti e temi legati all’attuazione degli obiettivi del programma Erasmus+, del Corpo Europeo di solidarietà e altri programmi nazionali ed internazionali rivolti ai giovani nell’ambito della solidarietà e dell’inclusione sociale e della mobilità europea dei giovani per l’apprendimento.

L’elenco sarà suddiviso in formatore/facilitatore senior e junior.

E’ possibile inviare la propria manifestazione di interesse entro le ore 13.00 del 6 agosto 2020.

Per ulteriori informazioni: https://bit.ly/32sTZnd>https://bit.ly/32sTZnd

 

Università Europea per la ricerca post-universitaria

L'Istituto Universitario Europeo offre formazione accademica a livello avanzato a studenti PhD.

L'Istituto ha come obiettivo principale la ricerca in una dimensione europea (ricerca di base, ricerca comparativa e ricerca comunitaria).

I programmi di dottorato sono offerti nei seguenti Dipartimenti:

  • - Dipartimento di Storia e Civiltà
  • - Dipartimento di Economia
  • - Dipartimento di Giurisprudenza
  • - Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Gli studenti sono impegnati nella ricerca per un periodo da uno a tre anni. Tre anni per il Dottorato dell'Istituto; un anno di studio in giurisprudenza comparativa, europea ed internazionale (L.I.M); in casi eccezionali, uno o due anni di studio presso l'Istituto prima di discutere una tesi nella propria università di provenienza.

Ciascun candidato deve possedere conoscenza adeguata dell'inglese e, a seconda del settore, di un'altra lingua ufficiale dell'Unione Europea.

Gli studenti devono presentare un progetto di tesi specifico nell'ambito dell'area di ricerca coperta dall'Istituto.

La scadenza per la presentazione delle domande ai programmi dell'Istituto è una volta all'anno il 31 gennaio.

Informazioni dettagliate sui programmi, le condizioni di ammissione e finanziamento per studenti post-lauream dagli Stati membri dell'Unione Europea, gli Stati Associati dell'EUI (Norvegia, Polonia e Svizzera, Ungheria) e paesi non-UE (Europa centrale ed orientale, Federazione Russa, CIS, Mediterraneo meridionale ed orientale, sud-est Europa): https://www.eui.eu/ServicesAndAdmin/AcademicService/DoctoralProgramme

 

Palestre di progettazione Eurodesk/ANG

Proseguono le attività delle Palestre di progettazione realizzate da Eurodesk in cooperazione con l'Agenzia Nazionale per i Giovani. I webinar in programma sono rivolti ai potenziali beneficiari dell'asse gioventù di Erasmus+, ai Giovani, Organizzazioni ed Enti interessati ai temi della mobilità transnazionale ai fini dell'apprendimento.

Queste le prossime date e gli argomenti:

  • martedì 8 settembre 2020, ore 15:00>16:30: I Progetti di solidarietà nell'ambito del Corpo europeo di solidarietà
  • mercoledì 16 settembre 2020, ore 15:00>16:30: Quality Label: il Marchio di qualità per Volontariato, Tirocinio, Lavoro nell'ambito del Corpo europeo di solidarietà.

Per ulteriori informazioni e per compilare il modulo di registrazione:

https://www.eurodesk.it/webinar_ang>https://www.eurodesk.it/webinar_ang

 

Università, opportunità borsa di studio per un milione di studenti italiani

SuperNews, testata giornalistica di informazione sportiva, promuove un progetto di ricerca volto all’elaborazione di un piano di comunicazione da svilupparsi sui canali social della FIGC per sensibilizzare i tifosi sul tema del razzismo allo stadio.

Sarà soltanto uno lo studente vincitore che verrà premiato con una borsa individuale di 500 euro. L'iniziativa è promossa da SuperNews, testata di informazione sportiva, desiderosa di premiare tutti coloro che abbiano maturato interesse per il settore del giornalismo sportivo. Lo stage potrebbe essere l’inizio della propria carriera professionale nel settore, mentre la borsa di studio potrà coprire le spese sostenute per i libri di testo, materiali per il corso, tasse universitarie, viaggi di istruzione o spese quotidiane per il mantenimento. L'iscrizione è gratuita e potrà essere fatta sul sito istituzionale dell'iniziativa: http://news.superscommesse.it/iniziative/borsa-di-studio.html

Crediamo fermamente nelle persone che compongono il nostro team - commenta lo staff di SuperNews – e per questo coltiviamo le capacità di nuovi talenti, elemento fondamentale per lacrescita della nostra azienda. Vogliamo offrire un aiuto concreto a chi vuole specializzarsi nelnostro settore”.

I partecipanti dovranno ideare una strategia di comunicazione social della FIGC per sensibilizzare i tifosi sul tema del razzismo allo stadio in vista degli Europei di calcio.

Per candidarsi occorre:

  • Essere appassionato del mondo del giornalismo sportivo, nonché essere uno studente iscritto a un'Università italiana e, in particolare, a un corso di laurea triennale o specialistica di una delle seguenti Facoltà: Lettere, Scienze della Comunicazione, Scienze Politiche, Giurisprudenza ed Economia
  • Poter dimostrare l'impegno nel proprio percorso accademico e professionale, in particolar modo nelle materie relative al giornalismo sportivo, attraverso:
  1. un documento che attesti l’iscrizione all’Università e il piano di studi con gli esami sostenuti ed esiti
  2. un progetto di ricerca, presentato in formato word, pdf o ppt, e dedicato allo sviluppo di un piano di comunicazione volto a sensibilizzare i tifosi sul tema del razzismo. Il piano di comunicazione dovrà approfondire obiettivi, strumenti, canali, tempistiche e messaggio da veicolare. Il piano presentato dovrà prevedere anche un logo, che diventerà il simbolo ufficiale attraverso il quale la FIGC promuoverà la campagna di sensibilizzazione sui suoi canali social.
  3. una lettera motivazionale di circa 500 parole che spieghi l’interesse e la passione per il mondo dello sport e in particolare per il racconto degli eventi sportivi internazionali. La lettera motivazionale dovrà essere accompagnata dall'autorizzazione al trattamento dei dati personali - "Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Dlgs 196 del 30 giugno 2000".

È possibile inviare la propria candidatura entro e non oltre il 31 Agosto 2020 al seguente indirizzo e-mail con oggetto "Candidatura per Borsa di Studio", allegando tutta la documentazione richiesta nel bando integrale scaricabile al seguente link:http://news.superscommesse.it/iniziative/borsa-di-studio.html

 

AFS- Programmi Interculturali

L'AFS è un'organizzazione internazionale di volontariato, non governativa e senza scopo di lucro, con una rete che copre oltre 60 paesi. L'obiettivo dell'AFS è di offrire opportunità nel settore dell'apprendimento interculturale al fine di promuovere la conoscenza, le competenze e la comprensione necessarie a creare un mondo più giusto e in pace.

I Programmi Interculturali dell'AFS promuovono l'apprendimento interculturale offrendo l'opportunità di vivere come residente in una comunità in Africa, America Latina, America del Nord, Australia, Nuova Zelanda, Asia o Europa e diventare cittadini globali.

I programmi sono indirizzati a diversi gruppi di destinatari:

  • Studenti - giovani dai 15 ai 17 anni possono vivere con una famiglia in una comunità all'estero e frequentare una scuola per un periodo di un anno o sei mesi. Alcuni studenti desiderano trascorrere le proprie vacanze (da uno a tre mesi) studiando la lingua e la cultura di un altro paese.
  • Giovani adulti - giovani dai 18 anni in su possono svolgere attività di volontariato presso organizzazioni internazionali o imprese in altri paesi e contemporaneamente acquisire nuove competenze e imparare una nuova cultura e una nuova lingua. La maggior parte dei programmi sono per un semestre (4-6 mesi). Alcuni paesi partner AFS offrono anche programmi per insegnanti
  • Educatori - possono vivere presso una famiglia in un paese straniero e insegnare nelle scuole locali.

Scadenze
Ciascun paese ha i propri programmi e le proprie scadenze.
Per dettagli contattare il centro AFS del proprio paese.
Per ulteriori informazioni: http://www.afs.org/

 

Volontariato in una scuola dell’infanzia “Aviliukas” in Lituania

Ti piacerebbe lavorare in una scuola dell'infanzia? Hai sempre sognato di condurre attività ludiche per i bambini?

  • Quando: 1 Ottobre 2020 – 30 Giugno 2021
  • Dove: Kaunas, Lituania
  • Il numero dei partecipanti dall’Italia: 1
  • Età richiesta: 18-30 anni

Vi presentiamo un progetto di volontariato di lungo termine, sviluppato insieme al partner lituano Actio Catholica Patria

Le attività: passare del tempo i bambini da 1 a 5 anni; assistere l’insegnante dell’asilo; assistere ai bambini durante l’alimentazione; assistere nelle attività di gruppo (musicali, sportive, ceramica e lezioni di danza); giocare con i bambini.

Per maggiori informazioni riguardo al progetto e le attività consulta il link: Call for Vols_’Aviliukas’ Kindergarten.

Non perdere quest’ottima opportunità!    Iscriviti entro 31 Agosto 2020

Candidarsi qui! Il Curriculum Vitae (CV) e la lettera di motivazione in lingua inglese invia all’indirizzo istitutomorcelliano@gmail.com; Se hai bisogno dell’aiuto compilando il tuo CV oppure non sai come fare la lettera di motivazione per questo progetto, contattaci e ti aiuteremmo!

NB! Il progetto è finanziato dal programma Erasmus+ e comprende il rimborso dei costi di viaggio (andata e ritorno), alloggio, apprendimento della lingua e l’assicurazione medica per tutta la durata del progetto . Inoltre è previsto un pocket money mensile per il volontariato.

Contatti:
in Via San Sebastiano, 1 a Chiari (Bs) Tel. 0307000062
e-mail:

 

Prima esperienza di Workcamp in Francia

Grazie al programma del Corpo Europeo di Solidarietà ed insieme c’è l’opportunità di coinvolgere alcuni giovani alla loro prima esperienza di volontariato internazionale in un workcamp!

Si tratta di progetti di volontariato internazionale, organizzati con il supporto finanziario del programma ESC – Corpo Europeo di Solidarietà, il quale coprirà gran parte delle spese di partecipazione dei volontari e delle volontarie.

Grazie a questo programma, infatti, vengono garantiti assicurazione, vitto e alloggio, un pocket money all’arrivo sul campo e un rimborso delle spese di viaggio, fino a 275 euro, che sarà erogato inseguito alla presentazione dei documenti originali di viaggio.

I progetti hanno diverse date di avvio, a partire da metà luglio e della durata di due o tre settimane.

Tutti i campi avranno come scopo quello di supportare le comunità locali in diverse zone della Francia, attraverso varie opportunità specifiche di coinvolgimento. Per saperne di più leggi gli approfondimenti dei singoli workcamps qui sotto.

 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Avere tra i 18 e i 30 anni non aver mai fatto un workcamp prima possedere forte motivazione a partecipare ad un’esperienza di volontariato internazionale.

Se hai sempre pensato all’opportunità di partire, ma non hai mai concretizzato non aspettare ancora: compila ed invia il modulo di iscrizione inserendo il codice del progetto a cui sei interessato/a, e invialo a il prima possibile.

Ai partecipanti sarà chiesto di associarsi a Lunaria.

https://www.portaledeigiovani.it/scheda/lesperienza-di-primo-workcamp-francia


9 mesi di volontariato in Spagna con un progetto ESC

Ti piacerebbe prenderti cura di persone con disabilità, accompagnandole nel loro tempo libero o supportandole nelle loro attività quotidiane? Lavorando per una maggiore sensibilizzazione nei confronti di malattie discriminazioni, disabilità e uguaglianza? Il progetto Living Diversity nasce proprio per questo! Scopri come candidarti!

Grazie al Corpo Europeo di Solidarietà puoi partecipare attivamente e contribuire al progetto Living Diversity dell’associazione spagnola AFAIJ, organizzato insieme dall’ONG BASIDA. Le attività si svolgeranno in 3 differenti centri di supporto per persone con diversi svantaggi: sociali, economici ed educativi. Il progetto avrà una durata di 9 mesi con inizio flessibile, non è al momento stata stabilita una data che si potrà concordare con i candidati selezionati.

Quando? Le date di inizio sono flessibili, la durata di 9 mesi

Dove? Aranjuaz (47km di Madrid) Manzanares (60km di Ciudad Real), Navahondillà (70km di Madrid)

LE ATTIVITÀ

Il progetto “Living in Diversity “ coinvolgerà i/le volontari/e nelle attività quotidiane del centro a supporto dello staff. Nello specifico ai volontari verrà chiesto di:

aiutare gli utenti nella cura nella propria persona e durante i loro pasti;

accompagnare gli utenti nella loro riabilitazione fisica e nelle attività terapeutiche (passeggiate e ginnastica) ;

partecipare ai diversi workshop (giardinaggio, pittura, teatro, yoga, ecc.).

I/le volontari/e saranno seguite e supportate da un mentor e dallo staff per la realizzazione di ogni attività.

PROFILO DEL VOLONTARIO

Ragazzi/e tra i 18 e i 30 anni di età, che abbiano una discreta conoscenza della lingua spagnola e una buona conoscenza della lingua inglese. E’ necessario essere fortemente motivati a lavorare con persone fragili e con dipendenze.

ACCOMODATION

I/le volontari/e vivranno nel centro condividendo gli spazi con altri volontari, utenti e staff. Sarà richiesta piena collaborazione nella tenuta degli spazi comuni e nella gestione della casa. I progetti ESC oltre a garantire l’alloggio, garantiscono il vitto e prevedono un pocket money mensile.

COME CANDIDARSI

Inviare entro il 31 luglio 2020 il CV e lettera motivazionale in inglese a volo@lunaria.org,

raccontandoci le tue esperienze e il tuo interesse per il progetto, specificando nell’oggetto il nome del progetto.

Una volta selezionati, ai partecipanti sarà chiesto di associarsi a Lunaria.

Contatti

Lunaria, tel. 068841880, email:

Via Buonarroti 39 - 00185 - Roma

Leggi le altre call dei progetti ESC https://www.lunaria.org/volontariato-internazionale/mltv/

 

VI edizione della Summer School Renzo Imbeni

Il Comune di Modena, in collaborazione con l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e con la Fondazione Collegio San Carlo di Modena, ha istituito un corso estivo denominato Summer School Renzo Imbeni per offrire un'occasione di formazione avanzata a laureati di laurea magistrale (o specialistica o equipollente), proponendo un percorso di studio e approfondimento sull'Unione europea e il suo processo di consolidamento democratico.

Con la Summer School, il Comune di Modena intende onorare la memoria di Renzo Imbeni, illustre cittadino modenese e Vicepresidente del Parlamento europeo, scomparso nel 2005. La Summer School Renzo Imbeni 2020 si intitola Un’Unione più coesa, più ambiziosa e vicina alle persone.

REQUISITI DI AMMISSIONE

L'avviso è rivolto ai cittadini dell’Unione europea o di un Paese candidato all'adesione all'Unione europea che abbiano conseguito da non più di 36 mesi alla data di scadenza del presente avviso il diploma di laurea magistrale (o specialistica o equipollente) in un Paese membro dell'Unione europea o candidato all’adesione.

I candidati devono essere laureati come sopra definito in discipline economiche, giuridiche, sociopolitiche o umanistico-letterarie, con un percorso di studi che comprenda il superamento di esami in almeno uno dei seguenti ambiti: diritto dell’Unione europea e/o diritto internazionale; lingue e culture dei Paesi dell'Unione europea; storia e/o economia dell’integrazione europea.

I candidati devono conoscere la lingua italiana e la lingua inglese a un livello pari o superiore al livello B1 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue messo a punto dal Consiglio d’Europa.

I requisiti, quando non altrimenti specificato, devono essere posseduti alla data di scadenza del presente avviso. La valutazione dei requisiti verrà effettuata dal Comitato scientifico nominato con delibera della Giunta comunale n. 101/2020.

Scadenza: 11 maggio 2020


tel 059.2032667
http://www.comune.modena.it/summerschool

 

 

Scambio di Giovani in Spagna a Malaga il prossimo Settembre su imprenditoria giovanile

L’attenzione sarà rivolta al problema della disoccupazione giovanile nelle piccole aree urbane, che negli ultimi anni sta inesorabilmente aumentando in molti stati europei.

L'obiettivo dello scambio è quello di accrescere le possibilità occupazionali dei giovani europei tra i 18-30 anni, sviluppando le competenze necessarie per accedere al mercato del lavoro con successo.

Lo scambio sarà sviluppato in lingua inglese! Quindi tutti i partecipanti devono essere in grado di partecipare attivamente.

ETA' 18-30
I partecipanti avranno un'età compresa tra i 18 e i 30 anni, poiché riteniamo che il tema dello scambio richieda un certo livello di maturità.

Alloggio
Albergue Inturjoven Málaga: Plaza Pío XII, 6 – Málaga

Condizioni
Spese vitto+alloggio+coffee breaks coperte dal programma Erasmus+.
Il viaggio sarà rimborsato sino a un massimo di 275 euro.
Contributo di partecipazione per associazione di invio pari a 50 euro.
Si precisa che la quota copre le spese di gestione scambio-progetto, invio documenti in originale youthpass, rimborso e spese di pubblicazione call su website, oltre a finanziare la attività locali svolte dall'associazione.

Scadenza  Candidarsi il prima possibile!

I CANDIDATI SELEZIONATI VERRANNO PRONTAMENTE CONTATTATI LE SELEZIONI VERRANNO CHIUSE APPENA VERRANNO IDENTIFICATI I PROFILI RICERCATI

Contatti
Email
Mobile:+39 3398659954
Facebook: goo.gl/wNPkcw

Siti di Riferimento
INFOPACK APP FORM https://www.dropbox.com/sh/mprsurbpqk8yuvb/AACqpKsxnrGbW2mc-HCGQNzCa?dl=0

 

Nuove borse di studio per innovatori della rete

Bando a sportello per il conferimento di borse di studio dedicate allo sviluppo di servizi innovativi di rete, cloud e infrastrutture di calcolo.

GARR, la rete italiana dell'istruzione e della ricerca, ha avviato un programma di borse di studio per giovani innovatori per offrire a studenti magistrali e giovani ricercatori nel settore ICT l’opportunità di fare un’esperienza di studio e ricerca direttamente presso le sedi di Roma, Milano o Bari, approfondendo temi relativi al networking, alla trasmissione dati, al cloud e alle infrastrutture di calcolo. Queste borse, del valore di 19.000 € lordi ciascuna, hanno una durata di 12 mesi con eventuale possibilità di proroga. Ai fini della valutazione delle candidature verranno considerati elementi premianti l’originalità, l’innovazione e l’applicabilità a breve termine degli argomenti proposti. Le proposte sono registrate e valutate in base all’ordine cronologico di presentazione e le borse tecnologiche sono assegnate fino ad esaurimento dei fondi disponibili. Requisiti obbligatori richiesti sono:

 

 Data di nascita uguale o successiva al 1 gennaio 1990

 Possesso del titolo di laurea triennale, magistrale, laurea specialistica o laurea a ciclo unico

 Buona conoscenza della lingua inglese parlata e scritta

Leggi il Bando https://www.garr.it/it/ricerca-e-formazione/formazione/borse-tecnologiche-garr/bandi-attivi/1568-borse-tecnologiche-bt-01-19

Scopri alcune storie di successo di borsisti GARR: https://www.garr.it/it/news-e-eventi/approfondimenti/1522-giovani-talenti-d-innovazione

 

 

Premio "Officine Social Movie": festival di cinema e audiovisivo

Al via la prima edizione del Festival di cinema e audiovisivo di Arezzo, dedicato alle tematiche del sociale, l’impegno civile e la diffusione di contenuti che promuovano i valori della solidarietà, dell’accoglienza, dell’inclusione sociale, della diversità culturale, dei diritti. È nel tentativo di creare nuovi contesti artistici e nuove formule per veicolare, attraverso la versatilità del cinema e dell’audiovisivo, l’idea di impegno culturale e sociale specialmente nelle nuove generazioni, che nasce “Officine Social Movie”. Un festival aperto a cortometraggi presentati da giovani registi, sceneggiatori, attori e videomaker emergenti e indipendenti; una vetrina dedicata alla proiezione di titoli (film, docu-film, animazione, etc.) reperibili attraverso canali di distribuzione cinematografica anche alternativi. Un’apposita Giuria assegnerà ai vincitori delle varie categorie premi in denaro e menzioni speciali; tutti i cortometraggi premiati e menzionati saranno inoltre proiettati nel corso dell’anno 2020 presso il Cinema Eden di Arezzo in apertura della programmazione ordinaria.

 La partecipazione è gratuita.

Scadenza: 30 aprile 2020.

Per ulteriori informazioni: https://www.officinesocialmovie.com/

 

 

Selezione per n. 4 borse di studio per attività di ricerca in economia internazionale 2020 2021

ICE – Agenzia avvia una procedura di selezione, per titoli ed esami, per n. 4 borse di studio finalizzate all'attività di ricerca sulla collocazione internazionale dell'economia italiana, in particolare su: scambi e politiche commerciali internazionali, investimenti internazionali, conti con l'estero dell'UE e dell'Italia, struttura del commercio estero dell'Italia, proiezione internazionale delle Regioni italiane e dei sistemi locali d'impresa, politiche a supporto dell'internazionalizzazione delle imprese.

I borsisti, inoltre, saranno coinvolti nelle attività dell'Ufficio per la Pianificazione Strategica e Controllo di Gestione dell’ICE-Agenzia. Le borse hanno durata annuale e sono rinnovabili fino ad un massimo di 24 mesi complessivi.

Per poter partecipare alla selezione è necessario consultare il bando completo allegato e compilare entro il prossimo 19 marzo 2020 il modulo al seguente collegamento: 

https://docs.google.com/forms/d/19vCSCu8Hx4OmEn32J3dJi0NVVBq2kwmnYaeYAvY1cxU/edit  

Non sono ammesse altre forme di produzione o di invio della domanda.

Il calendario delle date e il luogo delle prove scritte e orali sarà pubblicato al collegamento http://www.ice.it/it/chi-siamo/lavora-con-noi/concorsi successivamente alla scadenza dei termini di presentazione delle domande di selezione.

Per eventuali ulteriori informazioni o chiarimenti è possibile scrivere a:

studi@ice.it oppure telefonare allo 06.5992.9397.

 

Imprenditori 2.0: bando per under 40

La Federazione Nazionale delle Cooperative e Società lancia il bando Imprenditori 2.0, rivolto a giovani che desiderino realizzare una cooperativa o un altro ente no profit.

Il bando prevede un vero e proprio programma di formazione, tutoraggio, accompagnamento e accelerazione di nuova impresa ed è orientato a favorire l’occupazione giovanile e lo sviluppo di idee innovative negli ambiti settoriali che l’Unione Europea considera prioritari per favorire una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

I destinatari sono sia gruppi di giovani imprenditori di età inferiore ai 40 anni, sia singole persone che vogliano apportare le loro competenze ad un particolare settore (poiché in possesso di conoscenze specifiche).

Al progetto vincitore verrà messa a disposizione la somma massima di euro 50.000 quale contributo a fondo perduto.

Gli ambiti suggeriti per le proposte progettuali sono i seguenti:

 Salvaguardia e fruibilità del patrimonio storico, artistico, culturale, naturalistico e paesaggistico;

 Salute, cambiamenti demografici e benessere;

 Sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e marittima e bioeconomia;

 Energia sicura, pulita ed efficiente;

 Trasporti intelligenti, ecologici e integrati;

 Azione per il clima, efficienza delle risorse e materie prime;

 Società inclusive, innovative e sicure;

 Promozione e valorizzazione turistica del territorio.

 Scadenza: 31 dicembre 2019.

http://www.fncs.it/bandi/?fbclid=IwAR0F77MyAlIboD2vgDGwcqiBiLo2FdC7FkZCfdXBWfvGE9N-iqz79xtP71c

 

 

 

EU Studies & Career Fair 2020

La EU Studies & Career Fair 2020, organizzata da Politico dal 14 al 15 febbraio a Bruxelles, è il più grande evento legato all’istruzione e al networking in Europa, incentrato su programmi di laurea e post-laurea in studi UE, relazioni internazionali, affari, economia, politica pubblica e diritto.

Dal 1999, la EU Studies & Career Fair è stata un riferimento per oltre 50 istituzioni accademiche di livello mondiale, provenienti da Europa, Stati Uniti, Nuova Zelanda e Asia, per reclutare i migliori studenti di tutto il mondo per programmi di laurea e post-laurea. È il punto d'incontro per studenti internazionali, giovani professionisti, università, aziende e istituzioni.

La fiera offre anche seminari di orientamento, presentazioni di progetti universitari, sessioni di incontro con i tutor e tanto altro.

L'evento è gratuito per i visitatori ed è volto ad aiutare i partecipanti a trovare i programmi accademici che meglio soddisfano le loro esigenze e interessi.

https://diievents.dii.eu/eu-studies/

 

Scambio giovanile in Repubblica Ceca

Scambio giovanile a Kolin, Repubblica Ceca dal 30 Novembre all’8 Dicembre 2019-10-08

Obiettivo:

- Promuovere l'importanza dell'inclusione sociale tra i giovani partecipanti

- Lotta contro gli atteggiamenti negativi nei confronti di rifugiati e immigrati (discriminazione, incitamento all'odio, pregiudizio, atteggiamenti xenofobi, emarginazione ed esclusione sociale).

Metodologia: educazione non formale

Profilo dei partecipanti:

- Lo scambio sarà sviluppato in lingua inglese quindi tutti i partecipanti devono essere in grado di partecipare attivamente

- Età: 18/30 anni

Condizioni:

- Spese coperte da Erasmus+.

- Contributo di partecipazione per associazione di invio pari a 50 euro (la quota copre le spese di gestione scambio-progetto, invio documenti in originale youthpass, rimborso e spese di pubblicazione call su website, oltre a finanziare la attività locali svolte dall'associazione.)

Scadenza:

Candidarsi il prima possibile!

Info e Contatti: Email eurosudngo@gmail.com - Mobile:+39 339 86599 54 - Facebook: EUROSUD

https://www.portaledeigiovani.it/scheda/feeling-factory-repubblica-ceca-fine- novembre-uno-scambio-di-giovanile

 

EuroPeer Training Course

Training Course 12-17 November 2019 |in Piešťany, Slovak Republic

A training course for young people who took part in Erasmus+: YOUTH IN ACTION projects or in European Solidarity Corps projects and want to share their European experiences with their peers.

The aim of the EuroPeer Training Course is to prepare participants for active participation in the EuroPeers network. EuroPeers are young people who have participated in the Erasmus+ / Youth In Action / European Solidarity Corps programme and want to share their European experiences with their peers. They inform young people in schools, fairs, youth clubs, cultural centers or on the street and talk about their experiences. They inform about the Erasmus+ / European Solidarity Corps programme and its possibilities as well as other mobility programmes. By organising or participating in all kinds of activities, like workshops or lessons, support NA events, and organising exhibitions, they motivate young people to become active and explore Europe.

Objectives

- to gain basic knowledge about mobility programmes in Europe.

- to gain/develop new knowledge and skills in project management, PR activities, chairing and presentation techniques

- to find practical ideas and tools how to teach others about Europe and Erasmus+ YOUTH IN ACTION programme/European Solidarity Corps

Social media will be used: e.g. live blog, pictures, audio, video, etc. to link with the outside world. Participants will exchange their experience and good practice and will be encouraged to undertake actions as EuroPeers after the training course (with support from the trainers after the TC).

Please note, this training course is not available for those currently volunteering under Erasmus+ due to double funding. If you are taking part in an Erasmus+ placement at present, please get in touch with your National Agency to find out more about other opportunties available to you. National Agencies will also be able to advise on ways you can get involved after completing your Erasmus+ placement.

 

https://www.salto-youth.net/tools/european-training-calendar/training/europeer-training-course.8282/

 

Sovvenzioni di viaggio per giovanissimi!

La Fondazione Zis invita giovani di tutte le nazionalità tra i 16 e i 20 anni a richiedere una sovvenzione di 600 euro per un viaggio di studio auto-gestito in un paese straniero. Possono presentare domanda giovani tra i 16 ei 20 anni di tutte le nazionalità, non ancora iscritti all'università.

Condizioni generali:

- ricercare un tema per il viaggio (scelto dal partecipante);

- viaggiare da soli;

- il viaggio deve essere pagato solamente con la sovvenzione (600 euro);

- la durata deve essere di almeno quattro settimane;

- il viaggio deve svolgersi in un paese straniero;

- il trasporto in aereo non è consentito;

- i viaggi nelle regioni di guerra o violenti conflitti etnici non saranno sponsorizzati.

Ogni partecipante avrà un consulente personale (tutor) che aiuterà ad organizzare il viaggio via e-mail. I partecipanti devono consegnare un rapporto (almeno 8000 parole), un diario e una dichiarazione entro tre mesi dal rientro, in tedesco o inglese.

Come presentare la candidatura: i candidati devono compilare il modulo di domanda; ai genitori viene richiesto di compilare un modulo di consenso (anche se il candidato ha raggiunto la maggiore età).

Scadenza: 15 febbraio 2020.

https://www.zis-reisen.de/en/your-journey/

 

 

Borsa di studio Babbel per la diversità linguistica

Babbel, la piattaforma online per l’apprendimento linguistico, offre una borsa di studio di 1.500€ per supportare e incentivare uno studente o una studentessa che condivida l’amore per le lingue e che sia anche in grado di offrire un contributo originale sul tema della diversità linguistica e sul suo impatto culturale.

Per partecipare è necessario inviare un’e-mail all’indirizzo scolarship@babbel.com e allegare la seguente documentazione in formato PDF:

– Lettera di presentazione scritta e firmata da un/a tutor o professore/professoressa della propria Università.

– Lettera motivazionale (in italiano o in inglese) sul seguente tema: “Parlaci dei benefici della diversità linguistica nell’Unione europea e di cosa stai facendo o vorresti fare per promuoverla“.

– Certificato di iscrizione valido della propria Università, completo di piano di studi.

– Fotocopia del passaporto o carta d’identità.

Tutte le candidature verranno valutate da una commissione interna accuratamente selezionata.

Scadenza: 15 novembre 2019, mezzanotte.

https://it.babbel.com/it/magazine/regolamento-borsa-studio-babbel

 

 

Bando n. 2 premi per tesi di laurea magistrale in memoria di Luciano Barca

L’Associazione Etica ed Economia e la famiglia Barca, d’intesa con il Consiglio regionale delle Marche, l’Università degli Studi di Macerata e l’Università Politecnica delle Marche, attraverso il presente bando intendono finanziare n. 2 premi per tesi di laurea magistrale dell’importo di € 2.500 ciascuno, in memoria di Luciano Barca. Una delle due tesi sarà pubblicata dall’Editore Rubbettino.

Le tesi dovranno riguardare uno dei seguenti temi:

1. La relazione fra centro e periferia dei partiti, ieri e oggi: muovendo dall’esperienza di Luciano Barca nel P.C.I., al centro e nel territorio delle Marche.

2. Il ruolo del Parlamento come luogo di confronto per raggiungere “accordi”, ieri e oggi: muovendo dall’esperienza parlamentare di Luciano Barca, un esame comparato del dibattito e del lavoro parlamentare con riguardo a un provvedimento legislativo in un dato settore di intervento (es: energia, agricoltura).

3. La programmazione economica per lo sviluppo sostenibile, ieri e oggi: muovendo dall’esperienza di Luciano Barca nel Progetto ‘80 e nella fase del compromesso storico.

Per partecipare, gli studenti di qualsiasi ateneo iscritti ai corsi di studio delle lauree magistrali in Giurisprudenza, Scienze politiche, Economia e Lettere (LMG-01, LM-62, LM-52, LM-19, LM-63, LM-77, LM-16, LM-56, LM-84) devono avere discusso la propria tesi di laurea, attinente ai temi indicati, entro il 31 luglio 2020.

Bando

Modulo di partecipazione (docx)

 

 

Servizio Civile Universale in Italia e all’Estero: Bando 2019/2020

Il Servizio Civile Universale è un’opportunità messa a disposizione dei giovani dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e garantisce una forte valenza educativa e formativa, una importante e spesso unica occasione di crescita personale, una opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del Paese.

Con il bando si intende selezionare 39.646 operatori volontari da impegnare nel 2019-2020 in 3.797 progetti di servizio civile universale, di cui 951 all’estero. I progetti hanno una durata tra 8 e 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo che varia, in maniera commisurata, tra le 1145 ore per i progetti di 12 mesi e le 765 ore per i progetti di 8 mesi. L’avvio in servizio dovrà in ogni caso avvenire entro il 30 aprile 2020.

Le aree di intervento dei progetti di servizio civile in questo bando sono: Ambiente; Assistenza; Educazione e Promozione culturale; Patrimonio artistico e culturale; Protezione Civile; Servizio civile all’estero.

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana, ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia;
  • aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno.

 

Condizioni economiche: rimborso di € 439,50 mensili per il servizio in Italia; per l’estero, un’indennità giornaliera da sommarsi ai 439,50 mensili e variabile a seconda del Paese di destinazione

I candidati devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda On Line (DOL) all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

Scadenza: 10 ottobre 2019, h.14:00.

https://www.serviziocivile.gov.it/media/757333/bando-ordinario_2019.pdf

 

 

Il Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari a Bari e in Israele, Perù, Ecuador, Brasile e San Marino

Anche l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro partecipa al bando per la selezione di 39.646 volontari per progetti Servizio Civile Universale in Italia e all’Estero la cui scadenza è prevista per le ore 14:00 di giovedì 10 ottobre 2019, rivolto ai giovani dai 18 ai 29 anni non compiuti.

L’Università degli Studi di Bari Aldo Moro è da 10 anni Ente accreditato di I classe nell’Albo Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e, quest’anno, ha avuto approvato e finanziato i seguenti Progetti di Servizio Civile:

• In Italia:

BIBLIOUNIBA (49 posti) e DIVERSAMENTE CIVILI (37 posti).

Entrambi i Progetti avranno come sede le Biblioteche e gli Uffici dislocati presso le varie strutture universitarie di Bari e Taranto.

• All’estero:

Israele (Gerusalemme) - VOL@UNIBA_ISRAELE (8 posti)

Perù (Lima), Ecuador (Quito) e Brasile (Belo Horizonte) - VOL@UNIBA_SUDAMERICA (14 posti)

Repubblica di San Marino -  VOL@UNIBA_SANMARINO (4 posti)

I giovani interessati devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma “Domanda On Line (DOL)” raggiungibile tramite PC, Tablet e Smartphone all’indirizzo: https://domandaonline.serviziocivile.it

Per tutti i progetti il candidato deve specificare sulla domanda di partecipazione il Progetto scelto e indicare un’unica sede di attuazione.

Per ulteriori informazioni: https://www.uniba.it/studenti/servizio-civile-universale/servizio-civile

 

 

 

Settembre in Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

Intelligenza artificiale e coesione sociale insieme alla scienziata Francesca Rossi; la rivoluzione culturale del padre della psicoanalisi con l’anteprima del documentario Freud 2.0.
Opportunità e posizioni aperte, ultimi giorni per candidarsi: due borse di studio sui temi del lavoro e dei nuovi territori urbani, una posizione come Senior Researcher per il progetto SOLID finanziato dall’European Research Council, la call for proposals per la nuova edizione dei Colloqui di Cortona e la call for per papers per il Convegno Internazionale in memoria di Alessandro Pizzorno.

Maggiori informazioni

 

 

Borse di alti studi sull'Età e la cultura del Barocco  - VII BANDO - EDIZIONE 2019

La Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura della Compagnia di San Paolo bandisce un concorso per 5 Borse di alti studi sull’Età e la Cultura del Barocco, intitolate a Rosaria Cigliano.

Il bando si propone di promuovere la politica di ricerca in questo dominio e l’acquisizione da parte di giovani studiosi di titoli utili per l’accesso ai canali professionali delle istituzioni accademiche e culturali. Il bando è rivolto a giovani studiosi italiani e stranieri sotto i 35 anni. I progetti di ricerca del Bando 2019 afferiranno al tema: Età e Cultura del Barocco (secoli XVII-XVIII)

Le borse 2019, individuali, intendono promuovere studi originali, incentrati sull’Età e la Cultura del Barocco nei limiti cronologici dei secoli XVII e XVIII. I progetti candidati dovranno sviluppare un tema di ricerca libero, articolato a scelta nelle diverse discipline umanistiche, con attenzione al rapporto tra la dimensione locale e quella globale degli studi.

Termine per la presentazione dei progetti: 27 luglio 2019 (h 24, ora italiana).

Maggiori informazioni: www.fondazione1563.it/chi-siamo/borse-studi-umanistici/procedure-in-corso/borse-di-alti-studi-2019/

 

 

Borse di ricerca OSCE – Segretariato Internazionale dell’Assemblea Parlamentare

Il programma Assistente alla ricerca dell'OSCE è aperto a studenti laureati e neolaureati in scienze politiche, giurisprudenza, relazioni internazionali o altri settori correlati degli Stati partecipanti all'OSCE e Partner per la cooperazione. Gli assistenti di ricerca sviluppano le loro conoscenze in ambito politico-militare internazionale, economico, ambientale e in materia di diritti umani e sviluppano le loro competenze professionali in settori connessi al lavoro dell'Assemblea parlamentare a Copenaghen o Vienna.

Compiti - condurre ricerche di base su argomenti attinenti alle attività dell'Assemblea parlamentare dell'OSCE; - redigere una serie di documenti, come relazioni informative, discorsi, dichiarazioni, punti di discussione, verbali delle riunioni e documenti di riferimento, per sostenere i lavori dell'Assemblea, anche nel contesto di missioni di osservazione elettorale, varie visite ufficiali, riunioni e speciali progetti realizzati dal Segretariato internazionale; - gli assistenti a Vienna partecipano alle riunioni ufficiali degli organi decisionali dell'OSCE e ad altre riunioni informali degli Stati partecipanti all'OSCE e ne redigono relazioni concise per tenere l'Assemblea al corrente degli sviluppi chiave della sicurezza e dei negoziati in corso; - portare avanti compiti amministrativi, come il lavoro pratico quotidiano in ufficio, la traduzione e la revisione di documenti ufficiali, l'archiviazione e altri compiti necessari; - partecipare agli eventi dell'Assemblea condotta sul campo, quali osservazioni elettorali, riunioni statutarie, visite sul campo, ecc.

Profilo - cittadinanza in uno degli Stati partecipanti all'OSCE, o Partner per la cooperazione, fino a 28 anni di età; - master (o equivalente) in Scienze politiche, Relazioni internazionali, Diritto o settore correlato. I candidati possono presentare domanda prima di ottenere la laurea se tutti i requisiti per la loro MA sono stati completati; - l'inglese scritto e parlato è obbligatorio La conoscenza di altre lingue ufficiali dell'OSCE (francese, tedesco, italiano, russo o spagnolo) è un forte vantaggio; - forti capacità analitiche e di scrittura; - profondo interesse per gli affari di sicurezza internazionali e la diplomazia parlamentare; - è auspicabile la precedente esperienza di lavoro in un'organizzazione internazionale o in un parlamento; - la familiarità con le questioni relative alle elezioni, ai diritti umani, al controllo degli armamenti, alle minacce transnazionali, alla migrazione, alla lotta al terrorismo, al buon governo, ai cambiamenti climatici, agli affari dei media, alla gestione delle conferenze, alla finanza e all'amministrazione è un vantaggio; - alfabetizzazione informatica, compresi strumenti di elaborazione testi e ricerca.

Condizioni - Le posizioni della borsa di studio sono concesse per periodi di sei mesi. Gli assistenti di ricerca a Copenaghen ricevono un'indennità di 656 euro al mese più alloggi gratuiti. Assistenti di ricerca a Vienna, ottenere un assegno di 1.000 euro al mese per coprire le spese di base e alloggio.

Come presentare la candidatura Le domande sono accettate in qualsiasi momento dell'anno, con una richiesta maggiore di Assistenti per l'anno in febbraio / marzo. Scadenza: 1° ottobre 2019 (per la sessione febbraio-marzo)..

I candidati interessati devono inviare la propria candidatura, compreso il modulo di domanda, una breve lettera di presentazione, un CV, una tabella dei voti, due lettere di raccomandazione e una foto recente.

Per ulteriori informazioni: http://www.oscepa.org/about-osce-pa/work-for-osce-pa/research-assistant-programme/about-the-research-assistant-programme-a

Contatti

OSCE Parliamentary Assembly
EU0010001182

Tordenskjoldsgade 1, 1055 Copenhagen K, Denmark
Telefono: +45 33 37 80 40
Fax: +45 33 37 80 30
Email:
Internet: http://www.oscepa.org

 

 

Volontariato in Asia: campi estivi in India, Nepal e Mongolia

E’ tempo di fare nuove esperienze, di vivere un’estate speciale all’insegna del volontariato, in posti in cui non avresti mai pensato di andare…e allora ti diamo qualche idea con i nostri progetti di volontariato internazionale in India, Nepal e Mongolia: troverai un’ospitalità e un senso di solidarietà che ti farà sentire, veramente, su un altro pianeta!

National Park Himalayano è l’habitat naturale di numerose specie animali e vegetali, molte delle quali sono in pericolo di estinzione. Nel giugno 2014 è stato inserito nell’elenco dei siti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO per il suo eccezionale significato nella conservazione della biodiversità. I nostri volontari parteciperanno ad attività che contribuiscono alla conservazione della biodiversità di questo splendido parco: dalla sensibilizzazione della gestioe dei rifiuti per turisti e residenti locali e internazionali, alla pulizia di punti panoramici e cascate con il coinvolgimento di scolaresche, fino alla piantagione di alberi. Una ONG locale, la comunità, i funzionari del parco, la Società archeologica indiana e il Centro del patrimonio mondiale dell’UNESCO sono tutti parte di questa avventura per gli amanti della natura.

Tutti i progetti disponibili in INDIA


Studiare inglese in Mongolia è possibile ma ancora troppo difficile! Così i volontari inviati presso il nostro partner avranno il compito principale di insegnare l’inglese ai bambini dei sobborghi di Ulan Bator. Canzoni, giochi in un clima internazionale, ma anche alcuni lavori di ristrutturazione. Infine i volontari potrebbero partecipare anche ad alcuni workshop per sviluppare con i partner azioni comuni per la tutela delle foreste.

Tutti i progetti disponibili in MONGOLIA


Siru Bari, a circa 200 km a ovest della capitale, Kathmandu, è un piccolo villaggio incastonato in splendide colline. Durante il monsone la scuola è spesso colpita da frane e invasa da bovini domestici che entrano nella zona intorno alla scuola. Dunque i volontari avranno due compiti: 1. Costruire un recinto attorno alla scuola per proteggersi da questi problemi. 2. Costruire un campo da gioco per i bambini e un’area per la comunità dove organizzare incontri. Piove a luglio e agosto, ma solo per un paio d’ore al giorno. Durante questo tempo farai attività educative insegnando inglese, matematica, sport e / o musica presso la scuola locale.

Tutti i progetti disponibili in NEPAL


Se sei curioso di scoprire tutti i campi disponibili per quest'estate, consulta il nostro database! E' tempo di organizzarsi!

Contatti

Lunaria Associazione di Promozione Sociale Via Buonarroti 39, 00185, ROMA +39 06 8841880 +39 06 84242487 +39 06 88983462

Sito di Riferimento
Come iscriverti
Cosa e dove sono i workcamps?
Tutti i progetti di Volontariato in India, Nepal e Mongolia: https://www.lunaria.org/volontariato-in-asia-india-nepal-mongolia/

 

 

Presentazione laboratorio "Tutto calcolato"

Il 30 aprile 2019 a Porta Futuro - Bari - ci sarà la presentazione del laboratorio "Tutto calcolato".

Nel mercato del lavoro oggi molte aziende richiedono competenze di base nell'uso di un foglio di calcolo. 
In particolare le capacità richieste sono: inserimento e formattazione dati, calcolo e riepilogo formule, creazione report e grafici semplici.

Porta Futuro organizza un percorso formativo di 10 ore per acquisire queste conoscenze applicate ai principali software di "fogli di calcolo/elettronico" come Microsoft Excel, Libre Calc, Opera Calc.

Gli argomenti riguarderanno:

  • − Interfaccia di un foglio di calcolo
  • − Inserire e gestione dei dati nelle cartelle di lavoro
  • − Utilizzo delle principali funzioni di calcolo 
  • − Controllo e stampa delle Informazioni
  • − Creazione e modifica di un GraficoCari 
 
La partecipazione è gratuita. 
Maggiori informazioni e prenotazioni:

 

4 Borse di studio in Belgio per studiare il francese

La comunità francese belga, in collaborazione con il MAE mette a disposizione 4 borse di studio per Italiani in Belgio per studiare il francese nel periodo estivo. Le borse sono rivolte a futuri insegnanti di francese o studenti universitari iscritti all’università triennale/specialistica in qualsiasi disciplina, per perfezionare la lingua francese.

Le borse sono così suddivise:

  • 2 per insegnanti o futuri insegnanti di lingua francese (presso l’Université Catholique de Louvain). Per il periodo che va dal 29 luglio-16 agosto 2019. Si richiede livello conoscenza francese pari a B2 e laurea specialistica/magistrale.
  • 2 per studenti iscritti all’università che vogliano perfezionare la padronanza della lingua francese (Université Libre de Bruxelles). Per il periodo che va dal 12 luglio-3 agosto 2019. Si richiede livello minimo conoscenza francese pari a A1.

La borsa di studio coprirà le spese di vitto, alloggio e iscrizione ai corsi, le spese di viaggio sono a carico degli interessati.

Per partecipare è necessario compilare in italiano la domanda on line del Ministero degli Esteri e in francese il “Formulaire destiné aux demandes de bourses durant l’été“, allegato al BANDO. Entrambi i formulari andranno inviati in forma cartacea esclusivamente all’Ufficio Culturale dell’Ambasciata del Belgio a Roma.

Scadenza: 20 Aprile 2019.

Sito di Riferimento:
https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2019/03/bando_belgio_2019.pdf

 

Concorso Diari Multimediali Migranti 2019

“Diari Multimediali Migranti” è il concorso nazionale che raccoglie e fa conoscere le storie di persone di origine o provenienza straniera che vivono o hanno vissuto in Italia e nella Repubblica di San Marino. Il concorso ha due obiettivi: riunire e custodire un patrimonio culturale che rischia di essere perduto; contrastare gli stereotipi sulla migrazione, attraverso la testimonianza di chi l’ha vissuta in prima persona.

E’ possibile inviare: racconto scritto, video, file audio, fotografie, disegni, e-mail e cartoline, oppure una narrazione composta anche da più materiali tra quelli elencati. Ad esempio, scrivere un racconto e arricchirlo con dei disegni, oppure raccontare la propria esperienza a voce in un file audio, assieme a delle fotografie. Se si vuole raccontare la storia in una lingua straniera, è necessario allegare una traduzione in italiano al momento dell’invio.

I vincitori del concorso saranno annunciati in occasione della 35° edizione del Premio Pieve Saverio Tutino, che si svolgerà a settembre 2019. Le storie vincitrici saranno pubblicate da un editore nazionale. Tutte le storie che saranno inviate, quelle vincitrici e non – verranno depositate presso l’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano (in provincia di Arezzo).

Scadenza: 30 aprile 2019.

Sito di Riferimento: https://www.dimmidistoriemigranti.it/concorso/

 

 

Walk on Rights”: concorso sui diritti umani

Amnesty International, organizzazione non governativa internazionale impegnata nella difesa dei diritti umani, ha indetto per il sesto anno consecutivo il concorso “Walk on Rights”. Il tema di quest’anno è “Human Rights are my pride – il coraggio di difendere i diritti umani, l’orgoglio di rappresentarli”.

Il concorso ha l’obiettivo di stimolare i giovani artisti ad esprimersi e rappresentare, attraverso il loro estro artistico, il coraggio e l’impegno di tutte le persone che lottano in favore dei diritti umani. Possono partecipare giovani autori ed autrici di qualsiasi nazionalità.

Il concorso prevede 5 categorie: -fotografia digitale -disegno o fumetto -musica -videoclip -testo in prosa o poesia

Scadenza: 22 marzo 2019.

Vai al sito: https://www.printfriendly.com/p/g/XeMEpf

 

 

Concorso per progetti editoriali inediti


Il premio Fruit Indie Publishing, alla sua prima edizione, nasce dalla collaborazione tra Fruit Exhibition, fiera dell’editoria artistica di Bologna, e la cartiera storica Favini, e si rivolge ai migliori prototipi di libro artistico, progetti editoriali indipendenti e zines da stampare su carta Favini.

Il concorso è gratuito e aperto a tutti gli artisti, editori, studenti e designer indipendenti, senza limiti di genere o provenienza che presenteranno un progetto editoriale inedito che indaghi lo humor e che si distingua per la ricerca tecnica e formale in relazione ai contenuti.
Lo “humor” che sarà protagonista della settima edizione di Fruit Exhibition, è l’arte di far sorridere, di far vedere le cose da un punto di vista insolito e spiazzante, con intelligenza, originalità e al contempo con leggerezza.
Scopo del concorso è far emergere la diversità e la vivacità espressiva del settore editoriale indipendente, per incoraggiare e omaggiare tutti gli artisti e creativi che hanno scelto il libro o la rivista come forma d’espressione, in quanto media e oggetto d’arte tradizionale e al contempo d’avanguardia.

Il premio FIP consiste nel supporto alla pubblicazione per un valore di 1000 euro. La pubblicazione vincitrice avrà inoltre la possibilità di entrare a far parte del bookshop itinerante di Fruit Exhibition.

Scadenza: 15 marzo 2019.
https://bit.ly/2NrWGMt

 

 

Una Borsa di ricerca e due Premi di laurea su inclusione sociale, convivenza, abitare urbano

La Fondazione Giovanni Michelucci e il Gruppo del Melograno promuovono il bando per una Borsa di ricerca e due Premi di laurea, dedicati a Nicola Solimano.

La partecipazione è riservata a candidati di età massima di 35 anni che abbiano come prerequisito un’esperienza significativa di tipo universitario o professionale relativa alla valorizzazione di una visione inclusiva dell’abitare e alla innovazione degli strumenti di intervento.

La Borsa di ricerca di 3mila euro e i due Premi di tesi di 300 euro si riferiscono a tesi di laurea o di dottorato discusse nell’anno 2018 riguardanti lo studio di percorsi e strumenti inediti di intervento per la predisposizione di modelli integrati e riproducibili di social housing, rigenerazione urbana e inclusione sociale.

La domanda di partecipazione dovrà pervenire entro il 31 marzo 2019 e inviata via e-mail a: segreteria@michelucci.it. Per maggiori informazioni consultare il bando

http://www.michelucci.it/2019/02/04/bando-borsa-ricerca-premi-laurea-nicola-solimano/

_____________________________________________________________________________

 

Premio Valeria Solesin: borse di studio e di stage

Il Forum della Meritocrazia e Allianz Partners, con il sostegno della Famiglia Solesin, hanno lanciato la 3aEdizione del PREMIO VALERIA SOLESIN che quest’anno vedrà riconoscere premi in denaro per un valore complessivo pari a 30.400 Euro.

Questo premio è dedicato alla memoria di Valeria Solesin, ricercatrice italiana presso la Sorbona di Parigi tragicamente scomparsa il 13 novembre 2015 durante la strage avvenuta al teatro Bataclan, e vuole premiare le migliori tesi di ricerca magistrale che investighino il tema: “Il talento femminile come fattore determinante per lo sviluppo dell’economia, dell’etica e della meritocrazia nel nostro paese.”

Il concorso è ispirato sia agli studi di Valeria che approfondiscono il tema del doppio ruolo delle donne, divise tra famiglia e lavoro, sia ad altri filoni di studio che mostrino come l’incremento dell’occupazione femminile sia una risorsa per lo sviluppo socio-economico.

Per partecipare al bando è necessario:

 essere studentesse e studenti che abbiano discusso, presso qualsiasi ateneo italiano, una tesi per il conseguimento di una Laurea Magistrale.

 Il titolo dovrà essere conseguito entro il 31/07/2019 in uno dei seguenti ambiti disciplinari: Economia, Sociologia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Psicologia, Scienze della Formazione, Ingegneria, Demografia e Statistica

Scadenza: 7 agosto 2019.

Siti di Riferimento: https://bit.ly/2VGW8oK

 

 

Servizio Volontario Europeo in Portogallo

Durata: dal 1 marzo 2019 al 28 febbraio 2020

Organizzazione ospitante: Associação Salvador

Chi: 1 volontario/a 18-30

Scadenza: 9 febbraio 2019

Associação Salvador è un’organizzazione no-profit fondata nel 2003 Salvador Mendes de Almeida, diventato tetraplegico all’età di 16 anni a causa di un incidente in moto. La mission dell’associazione è quella di promuovere l’inclusione sociale delle persone affette da disabilità fisica e migliorarne la qualità della vita.

Il volontario svolgerà le seguenti attività:

  • promozione delle attività dell’associazione e attività di PR;
  • promozione dello sport e della mobilità delle persone affette da disabilità motoria;
  • supporto alle attività quotidiane di amministrazione, sia in ufficio che all’esterno;
  • supporto alle attività di comunicazione dell’associazione, tramite la creazione di contenuti per i suoi canali (sito web, social media, newsletter;
  • produzione di video e fotografie sulle attività, gli eventi e le tematiche affrontate dall’associazione;
  • organizzazione e partecipazione a eventi (conferenze, presentazioni presso scuole locali, esposizioni).

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • preferibile esperienza (volontariato/lavoro) nel campo della disabilità;
  • socievole e capace di lavorare in gruppo;
  • buona conoscenza dell’inglese e preferibile, ma non necessaria, conoscenza del portoghese;
  • preferibile, ma non necessaria, conoscenza base di foto e video editing.

Come per gli altri progetti di Volontariato Europeo, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

Per candidarsi a questo Volontario Europeo occorre COLLEGARSI AL SEGUENTE LINK https://serviziovolontarioeuropeo.it/progetti-sve/volontariato-europeo-in-portogallo-per-la-promozione-di-attivita-di-inclusione-sociale/?fbclid=IwAR3KJUiWnBCPe7xqBTX3WvTZ357r0p9EaQQuEsRg-xwBiDkr-yXGwRwj464 , cliccare sul bottone “Candidati”, allegando CV, una lettera motivazionale per il progetto, tutto in inglese e completo di foto, il prima possibile.

Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare Associazione Joint, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

 

 

Simulazione del funzionamento di due Istituzioni europee: Commissione e Consiglio dell’UE

Lo Europe Direct di Atene segnala una iniziativa organizzata dall’Institute of European Integration and Policy of the Department of Political Science and Public Administration (National and Kapodistrian University of Athens, Greece).

Si tratta della simulazione del funzionamento di due Istituzioni europee: Commissione e Consiglio dell’UE.

La candidatura deve essere presentata attraverso il form disponibile al seguente link:

https://docs.google.com/forms/d/1qnJu8nQzTJjn6SPXwjCd0eLDAsRJzr0kvXmpoQRZhsg/viewform?edit_requested=true

La scadenza per la presentazione delle candidature è il 10 febbraio 2019.

Per ulteriori informazioni:http://en.eeep.pspa.uoa.gr/simulation-of-eu-institutions-athens-eu-model-2019.html?fbclid=IwAR1t3gkn8hRoOynuu4yDJqCcbO18KcsNnHj6xcqBrZ9v9vvb6IdOdqQY8rY

 

Borsa di studio sui diritti umani

La Fondazione Alessandro Pavesi ONLUS mette a concorso una borsa di studio intitolata ad “Alessandro Pavesi” destinata al perfezionamento degli studi all’estero nel campo dei diritti umani. Possono partecipare i residenti in Italia, in possesso di una laurea magistrale conseguita presso un’Università italiana posteriormente al 31 luglio 2016 e comunque entro la data prevista per la presentazione della domanda con tesi attinente ai diritti umani. Inoltre è richiesta la conoscenza della lingua straniera utilizzata nei corsi prescelti per la fruizione della borsa. L’importo della borsa di studio è pari a € 12.500 ed è incompatibile con altre forme di finanziamento assimilabili, quali assegni di ricerca, borse di dottorato ovvero ogni altra forma di sussidio allo studio.

Scadenza: 31 gennaio 2019, mezzanotte.

https://bit.ly/2EONTSo

 

 

EURES Job Days

Stai pensando di trasferirti in un altro paese UE? Il Portale EURES per la Mobilità nell’Impiego organizza giornate informative in tutta Europa. https://www.europeanjobdays.eu/en

 

 

Concorso internazionale di scrittura creativa con Twitter!

Il concorso internazionale “La brevità come strategia di scrittura: Twitter” è promosso dal Liceo Scientifico e Linguistico Statale “Federico II di Svevia” di Altamura (Bari) e si rivolge a tutte le studentesse e gli studenti delle scuole superiori italiane ed europee. Il tema scelto per quest’anno è “Legami”. Un legame rappresenta un’unione, profonda e a volte indissolubile, con persone, luoghi, oggetti, pensieri. La famiglia e gli affetti, la storia, l’arte, la letteratura sono fatti di legami. Ai partecipanti si chiede di inviare un testo pertinente al tema nel rispetto della lunghezza massima dei post consentita da Twitter, attualmente di 280 caratteri. Il testo potrà essere composto in italiano o in inglese e ciascun partecipante concorrerà per una delle rispettive sezioni, a seconda della lingua prescelta e non della provenienza geografica della scuola. Saranno attribuiti i seguenti premi:

-Sezione in Italiano

  • 1° classificato: un tablet
  • 2° classificato: uno smartphone
  • 3° classificato: libri

-Sezione in Inglese

  • 1° classificato: un tablet

Premio speciale fuori concorso (alunni del Liceo Scientifico e Linguistico “Federico II di Svevia” di Altamura)

  • 1° classificato: un tablet

La premiazione del concorso si tiene ogni anno nel mese di aprile e si inserisce nell’ambito delle attività previste per la Settimana Internazionale dei Giovani, appuntamento annuale organizzato dal Liceo “Federico II di Svevia” nonché occasione nella quale Altamura diventa punto di riferimento per diverse scuole europee Scadenza: 16 marzo 2019. https://concorsotwitter.wordpress.com

 

 

Borsa di studio EF per studenti disabili

EF Education First - organizzazione per la formazione internazionale specializzata in programmi di vacanze studio, scambi culturali e soggiorni linguistici - con l'obiettivo di abbattere le barriere per favorire l’educazione, ha lanciato la Borsa di Studio EF per aiutare gli studenti universitari italiani con una disabilità ad apprendere una lingua straniera all'estero.

La borsa di studio dal valore di 2000 euro si potrà utilizzare per un corso di lingue EF in uno dei campus EF internazionali. E' possibile scegliere fra 9 lingue in oltre 50 destinazioni in tutto il mondo. Per partecipare alle selezioni è necessario che lo studente invii un proprio video, all'indirizzo borsedistudio@ef.com in cui spiega perché la borsa di studio debba essere assegnata proprio a lui, quali motivi lo rendono più adatto degli altri partecipanti, quali sono i suoi obiettivi nel partecipare a quell'esperienza all’estero. Un team di esperti internazionali EF valuterà ogni video ricevuto e selezionerà la persona che riceverà la borsa di studio.

Scadenza: 31 Marzo 2019.

https://www.ef-italia.it/borsa-studio-estero/

 

 

Bando Erasmus+ Traineeship TUCEP

Il Programma Europeo ERASMUS+ a supporto dell’Istruzione, della Formazione, della Gioventù e dello Sport, ha sostituito ed integrato il Lifelong Learning Programme per il periodo 2014-2020.

La Key action 1 del programma medesimo permette agli studenti universitari di I°, II° e III° ciclo di svolgere dei periodi di formazione in imprese, centri di formazione, centri di ricerca, atenei ed altre organizzazioni che sono presenti in uno dei Paesi partecipanti al Programma

Stati Membri dell’Unione Europea: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria, Croazia.
Stati non Membri dell’Unione Europea: Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Turchia e Ex-Repubblica Jugoslava di Macedonia.
La domanda di candidatura dovrà essere completata e presentata al TUCEP, secondo le modalità previste dal bando, unitamente alla relativa documentazione, entro il giorno 20 dicembre 2018.

 

Commissione Europea cerca “moltiplicatori dell’informazione”

La Commissione Europea sta cercando di creare un gruppo di 200 giovani europei motivati e creativi, che siano credibili “moltiplicatori dell’informazione” e fornire supporto all’organizzazione di dibattiti sul futuro dell’Europa.

I giovani dovranno essere imparziali “dal punto di vista politico” in tutte le attività che saranno organizzate fino alle elezioni europee di maggio 2019.

In particolare, saranno selezionati giovani cha abbiano il seguente profilo:

  • buona visibilità sui social media, preferibilmente con una propria business page o una fan page;
  • capacità di organizzare eventi (nelle scuole o nelle sedi degli Europe Direct) e campagne online sul futuro dell’Europa;
  • capacità di far partecipare e coinvolgere le persone, inclusa la capacità di parlare in pubblico;
  • disponibilità a parlare e ad intervenire durante gli eventi organizzati dagli Europe Direct;
  • buona conoscenza della lingua inglese;
  • disponibilità a partecipare agli incontri organizzati dagli Europe Direct Information Centre, dalle Rappresentanze, dal Parlamento Europeo e dall’Ufficio in Italia del Parlamento europeo, a seconda del caso.

 I compiti saranno:

  • coinvolgere il pubblico sul futuro dell’Europa attraverso eventi e campagne online,
  • relazionarsi con gli Europe Direct Information Centre e fornire supporto ogni qualvolta possibile,
  • utilizzare e divulgare materiale informativo della Commissione e del Parlamento Europeo,
  • fare riferimento agli Europe Direct Information Centre e ad altre reti di informazioni, quando necessario. 

Impegno richiesto: partecipazione ad un incontro che avrà luogo a Bruxelles il 18 febbraio e il 19 febbraio 2019, durante il quale la Commissione europea illustrerà l’iniziativa e insieme al Parlamento Europeo fornirà tutte informazioni e gli strumenti necessari per coinvolgere i cittadini nel dibattito informato sul futuro dell’UE. Le spese di vitto, viaggio e alloggio saranno sostenute dalla Commissione europea.

La Commissione offre:

  • l’opportunità di partecipare a sessioni formative specialistiche organizzate dalla Commissione e dal Parlamento Europeo,
  • la possibilità di fare un’esperienza appagante da inserire nel CV e su richiesta fornisce anche referenze e certificati.

Per partecipare inviare il modello allegato, compilato in inglese, entro il 3 dicembre 2018 all’indirizzo email info@europedirectpuglia.eu

In allegato la richiesta della Commissione europea.

CV cover letter

 

 

29-30 novembre - 1 dicembre: JOB&Orienta, Verona, Italia

Giunto alla 28esima edizione JOB&Orienta è il più grande salone nazionale dell’orientamento, scuola, formazione e lavoro. Il Salone prevede un fitto calendario di appuntamenti culturali tra convegni e dibattiti, incontri e seminari, alla presenza di autorevoli esponenti del mondo dell’economia, della politica e dell’imprenditoria, destinati sia agli addetti ai lavori che ai giovani e alle famiglie. Non mancano, inoltre, laboratori, spettacoli e vivaci momenti di animazione per coinvolgere attivamente i visitatori. La rassegna espositiva si sviluppa in due aree tematiche: la prima, dedicata al mondo dell’istruzione e all’educazione e la seconda, riservata all’università, la formazione e il lavoro. Per organizzare al meglio la tua visita scegli i percorsi espositivi più adatti a te. In ogni area, il profilo JOBInternational segnala le realtà italiane e straniere che promuovono la mobilità internazionale per lo studio, la formazione e il lavoro, mentre il profilo JOBinGreen mette in evidenza gli espositori e i progetti operanti nei diversi ambiti della sostenibilità. Infine, il nuovo profilo CreativityJOB valorizza le eccellenze del Made in Italy.

https://www.joborienta.info



Premio APP4Sud per raccontare il meridione

Sono aperte le iscrizioni al Premio “APP4Sud”, il contest lanciato da ForumPA per individuare e promuovere le app dedicate ai territori di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, che possano “integrare la dimensione tecnologica con le metodologie di narrazione e coinvolgimento dell’utente”. Come spiega FPA in una sua nota, “il Premio è promosso in occasione dell’evento “Porte aperte all’innovazione”, che si terrà a Palermo il 14 e 15 novembre 2018, prima tappa di un festival itinerante per raccontare come le politiche di coesione sostengono l’innovazione nelle Regioni del Mezzogiorno”.

Quattro le categorie alle quali si potrà fare riferimento per partecipare: - Lavoro, legalità e lotta alle diseguaglianze; - Reti, Infrastrutture e gestione del territorio; - Innovazione digitale e sostenibile; - Cultura, istruzione e sviluppo delle competenze. Le app possono essere state realizzate tramite risorse proprie oppure cofinanziate da fondi strutturali (FESR, FSE, FEASR, FEAMP) o da programmi europei di finanziamento (Horizon 2020, Erasmus+, REC, EaSI, ecc). Le iscrizioni al Premio rimarranno aperte fino al 26 ottobre 2018.

http://www.forumpachallenge.it/iniziative/premio-app4sud

 


Concorso Time to Move 2018: Crea, Condividi, Vinci!

Partirà a ottobre la campagna Time To Move, l’iniziativa che mira a dare visibilità alla rete Eurodesk e alle sue attività di informazione sulle opportunità di mobilità educativa transnazionale dedicate ai giovani!

All'interno della campagna, Eurodesk invita tutti i giovani europei tra i 13 e i 30 anni a partecipare al concorso “Time to Move T-Shirt Design Contest” disegnando una T-shirt! Il concorso è stato lanciato per incoraggiare i giovani provenienti dai 35 paesi Eurodesk, a raccontarci il significato che ha per loro viaggiare, ideando una T-shirt legata in qualche modo alla loro esperienza in giro per l’Europa. Il concorso avrà inizio il 5 settembre (12:00 CET) e terminerà il 31 ottobre 2018 (12:00 CET). Per partecipare basterà caricare il proprio disegno sulla pagina Facebook del concorso.

Sono previsti 8 vincitori: i primi 7 verranno selezionati da una giuria, l’ottavo verrà deciso dal voto del pubblico. Per i vincitori sono previsti i seguenti premi:

1° posto per ogni categoria (categorie: 13-19 anni – 20-30 anni): pass InterRail di 7 giorni; 2° posto (5 vincitori selezionati dalla giuria): abbonamento di 3 mesi Spotify PREMIUM; 3° posto (premio del pubblico): zaino Fjallraven.

Maggiori informazioni su:

www.timetomove.info

www.eurodesk.it

 


 

"Obiettivo Accessibilità": concorso fotografico

Il concorso “Obiettivo Accessibilità” lanciato dall’Osservatorio Accessibilità - Universal Design - dell’Ordine degli Architetti PPC di Roma e provincia, nasce per aiutare le persone con limitazioni fisiche o sensoriali nella fruizione di spazi urbani grazie al loro contributo. Il concorso si rivolge alle persone con disabilità fisiche o sensoriali che possono inviare le loro foto, con delle soluzioni per il superamento delle barriere architettoniche cittadine. Premi in palio: Primo premio 700 euro; Secondo premio “Corso di fotografia professionale” 500 euro; Terzo premio 300 euro in acquisto buoni libro da spendere presso la libreria dell’Ordine degli Architetti di Roma e provincia. Per maggiori informazioni consultare il bando sul sito. La cerimonia di premiazione si svolgerà il 3 dicembre 2018 presso la Casa dell’Architettura.

Scadenza: 11 novembre 2018.

https://goo.gl/aEmQn2

 


 

 "Uno sguardo raro": cortometraggi in gara

Il concorso “Uno sguardo raro”, Festival internazionale di cinema sulle malattie rare, intende raccontare cosa significa vivere in modo diverso e stimolare registri di comunicazione innovativi e ad alto impatto emotivo, per narrare la vita e illustrare le esigenze di chi è colpito da una malattia rara. Obiettivo dichiarato dell’iniziativa è “avvicinare il pubblico a storie che possono regalare emozioni travolgenti e una nuova visione del diverso”. Per questo motivo, l’edizione 2018 del Festival punta a coinvolgere in modo particolare i giovani, gli studenti universitari e delle scuole d’arte e di comunicazione, per stimolare anche una maggiore inclusione sociale per la comunità delle persone affette da malattie rare. Il bando, a iscrizione gratuita, si rivolge a “professionisti e non professionisti per cortometraggi italiani e cortometraggi internazionali della durata massima di 15 minuti, cortometraggi di animazione sempre di massimo 15 minuti, documentari di massimo 20 minuti”. La novità di questa edizione è lo spot dal titolo “Uno sguardo raro”, della durata di 30 secondi, riservato agli “studenti italiani universitari, di cinema e delle arti e spettacolo e ha come tema quello del mondo delle malattie rare descritto da diverse angolazioni”.

Scadenza: 30 novembre 2018.

https://www.unosguardoraro.org/edizione-2019/bando-2019/

 

AESI - Incontri Nazionali presso Atenei o sedi dell'Unione Europea

L’ AESI (Associazione Europea Studi Internazionali) organizza  Incontri Nazionali presso Atenei o sedi dell'Unione Europea che hanno come obiettivo sia quello di approfondire alcune delle attuali tematiche Europee, sia di informare i giovani interessati riguardo i Seminari di Studio AESI 2019 ed alcune Missioni Internazionali che quest’anno saranno in Medio Oriente e Balcani, Nazioni Unite a Ginevra.

Per maggiori informazioni:

ISCRIZIONI AI COLLOQUI DI AMMISSIONE AI SEMINARI DI STUDIO AESI 2018/19
https://aesieuropa.eu/news/seminari-di-studio-aesi-2018-2019


INCONTRI NAZIONALI AESI 2018
https://aesieuropa.eu/incontri-nazionali

 

 

Latina Comics Contest: concorso di storie a fumetti

In un panorama editoriale in cui il fumetto acquista sempre più spazio, Rotary Club di Latina, in collaborazione con, ha deciso di puntare sui comics e premiare l’impegno degli autori verso nuovi progetti in questo campo. I partecipanti al Latina Comics Contest dovranno presentare un valido progetto di storie a fumetti e il vincitore verrà selezionato da una giuria tecnica autorevole e competente, formata da esperti del fumetto.

Potranno partecipare al concorso tutti i progetti inediti sottoposti dal proprio/i autore/i senza distinzione di tipologia, genere narrativo, target di riferimento, tecniche utilizzate, età, nazionalità e professione dei proponenti. L’autore del progetto selezionato riceverà un contratto editoriale volto alla pubblicazione dell’albo per la casa editrice Tunué e una somma in denaro di 2500 euro per la realizzazione del lavoro proposto.

Scadenza: 15 marzo 2019.

https://www.tunuelab.com/2018/09/27/nasce-il-latina-comics-contest/

Pubblicato il: 23/10/2018  Ultima modifica: 23/02/2021