Tu sei qui:Home / In evidenza / Prova finale Lauree Triennali e Magistrali

Prova finale Lauree Triennali e Magistrali

 Si comunica che il Consiglio di Facoltà nella seduta del 27 giugno 2011, su proposta della Commissione Didattica del 20 giugno 2011, ha deliberato le seguenti modalità di svolgimento e di valutazione della prova finale:

 Lauree Triennali

La prova finale per il conferimento del titolo di studio consiste nella discussione orale, con un organo collegiale, su un argomento specifico, concernente una delle discipline, a scelta dello studente, ricompresa nel percorso formativo seguito dallo stesso.

L’ampiezza del predetto argomento deve essere commisurata al numero di crediti previsto in ciascun corso di laurea per la prova finale, tenuto conto che a 1 CFU corrispondono 25 ore di lavoro da parte dello studente.

L’individuazione dell’argomento, concordato con il docente titolare della predetta disciplina,  deve essere effettuata almeno un mese prima dell’inizio della sessione di esame di laurea su richiesta dello studente.

Ai fini della valutazione di tale prova la Commissione può attribuire da 0 a 4 punti.

Allo studente in corso, quale premio alla carriera, sono attribuiti ulteriori 3 punti.

Tali modalità si applicano a tutti i Corsi di laurea triennale ex D.M. 270/2004, nonché ai Corsi di laurea triennale ex L. 509/1999 a partire dalla sessione di luglio 2012.

Pertanto, dal 1° gennaio 2012 il procedimento di assegnazione dell’argomento da discutere nel corso della prova finale dovrà essere conforme alle modalità sopra illustrate.

Le tesi già assegnate alla data del 1° gennaio 2012 e non discusse entro la sessione di marzo 2012 dovranno seguire le modalità di cui sopra e quindi, fermo restando l’argomento individuato, dovranno consistere esclusivamente in una discussione orale.

 

Il Consiglio della I Facoltà di Economia dell’Università degli Studi Aldo Moro nella seduta del 25 maggio 2012, ha deliberato che gli studenti iscritti a Corsi di laurea triennale di cui all’ordinamento previsto dalla Legge 509/1999 possono optare, in alternativa alla procedura ordinaria deliberata dal Consiglio della I Facoltà di Economia del 27 giugno 2011, per la modalità di espletamento della tesi di laurea in forma scritta con la relativa attribuzione del punteggio di laurea secondo i criteri stabiliti dalla Facoltà in data 22 giugno 2005 (bonus del 5%sul voto medio, valutazione di merito da 0 a 5 voti).

Lo studente che voglia avvalersi di tale possibilità dovrà presentare domanda scritta, controfirmata dal docente relatore, presso la Segreteria Studenti della I Facoltà di Economia entro 20 giorni dall’inizio della sessione di esame di laurea.

Rimane fermo il termine di presentazione del cartellino tesi entro due mesi precedenti dall’inizio della sessione di esame di laurea.

Il termine per presentare tutta la documentazione presso la Segreteria Studenti (compresa la tesi scritta) è fissato entro 20 giorni dall’inizio della sessione di esame di laurea.

In via transitoria esclusivamente per la sessione di laurea di luglio 2012, che avrà inizio il 05 luglio 2012, il deposito della tesi scritta dovrà avvenire entro il giorno 29 giugno 2012, mentre il deposito della documentazione, compresa la domanda per usufruire della procedura di cui alla delibera del 22 giugno 2005 (tesi scritta, bonus del 5%sul voto medio, valutazione di merito da 0 a 5 voti) entro il 15 giugno 2012.


Lauree Magistrali

La prova finale per il conferimento del titolo di studio consiste nell’elaborazione e discussione di una dissertazione scritta avente ad oggetto un lavoro di ricerca (teorico e/o accompagnato da indagini sul campo) su un argomento concernente una delle discipline, a scelta dello studente, ricompresa nel percorso formativo seguito dallo stesso nel Corso di laurea magistrale. Tale dissertazione deve essere il frutto della elaborazione personale del laureando e dal lavoro si deve poter evincere il suo contributo individuale.

La richiesta dell’argomento deve essere effettuata almeno quattro mesi prima dell’inizio della sessione di esame di laurea.

Ai fini della valutazione di tale prova la Commissione può attribuire da 0 a 8 punti.

 Ulteriori 2 punti possono essere attribuiti alle tesi segnalate dal relatore secondo la seguente procedura deliberata dal Consiglio di Facoltà del 25 luglio 2011:

  •     all’elaborato, segnalato dal docente relatore, deve essere allegata una sintesi del lavoro del candidato; tale elaborato deve essere consegnato al Preside, con lettera motivata, almeno 10 gg. prima dell’inizio delle sedute di laurea;
  •     il Preside individua una Commissione composta da tre docenti appartenenti al settore scientifico disciplinare dell’insegnamento in cui la tesi è discussa, ovvero a settore affine, tenendo conto dei contenuti del lavoro presentato;
  •     la Commissione elabora una nota valutativa da inviare al Preside entro la data della seduta di laurea del candidato.


 

                                                                                                                                                    Il Preside
                                                                                                                                           Prof. Vittorio Dell’Atti

Pubblicato il: 04/11/2011  Ultima modifica: 27/03/2013