Sbocchi professionali

I laureati nel Corso di Laurea magistrale in “Traduzione specialistica” possono svolgere l’attività di Traduttore specializzato, esperto in language technologies, in vari ambiti settoriali”. Il traduttore specializzato svolge attività professionale autonoma o dipendente presso società di traduzione, aziende, enti, istituti di documentazione e ricerca pubblici e privati, organizzazioni nazionali ed internazionali secondo le competenze previste dal proprio profilo di studi.

I laureati nel Corso di Laurea magistrale in “Traduzione specialistica” possono svolgere anche l’attività di “Esperto in terminologia, editing, redattore/revisore di testi tecnici”; l’esperto in terminologia, editing, redattore/revisore di testi tecnici svolge la propria attività professionale all’interno di società di traduzione, équipes di traduzione aziendali o operanti presso enti, istituti di documentazione e ricerca pubblici e privati, organizzazioni nazionali ed internazionali. Può svolgere funzioni di riflessione e ricerca ovvero funzioni operative in ambito terminologico e di editing ovvero nella revisione/redazione di testi tecnici.

published on 26/08/2014 ultima modifica 19/06/2019

Azioni sul documento