La cultura latina come processo interculturale

Nome docente Patrizia Montefusco 
Corso di laurea Scienze Giuridiche per l’immigrazione, i diritti umani e l’interculturalità (classe L/14)
Anno accademico 2019/2020
Periodo di svolgimento Primo semestre
Crediti formativi universitari (CFU) 6
Settore scientifico disciplinare M-FIL-LET/04
Download Programma ecotapdf

Propedeuticità

Non prevista

Obiettivi del corso

Il corso, che si rivolge indifferentemente a tutti gli studenti anche a coloro che non posseggono specifiche conoscenze relative al sistema morfosintattico della lingua latina, si propone l’obiettivo di esaminare gli aspetti peculiari della civiltà latina, con particolare riferimento alla percezione della rappresentazione sociale dell’alterità e alle strategie adottate in tema di assimilazione e integrazione dello ‘straniero’ all’interno della dimensione unitaria della civitas, per un proficuo confronto interculturale tra gli elementi di affinità o di discontinuità rispetto ai modelli comportamentali del passato e del presente.

Programma

Cultura e civiltà latina Le rappresentazioni dell’‘altro’ tra stereotipi ideologizzati e realtà. Il lessico e i diversi gradi di estraneità. La dimensione giuridico-sacrale delle relazioni con lo straniero.

Testi Consigliati

Indicazioni bibliografiche e materiali didattici saranno forniti durante lo svolgimento del corso.

I non frequentanti contattino direttamente la docente.

Modalità di accertamento conoscenze

  • Esoneri: No
  • Prova Scritta: No
  • Colloquio Orale: Si

Organizzazione della didattica

  • Lezioni frontali: Si
  • Cicli interni di lezione: No
  • Corsi integrativi: No
  • Esercitazioni: No
  • Seminari: Si
  • Attività di laboratorio: No
  • Project work: No
  • Visite di studio: No

Azioni sul documento

published on 13/09/2017 ultima modifica 30/03/2020