Tu sei qui:HomeNotizie ed EventiEventiAggiornamenti sulle procedure trapiantologiche in Ematologia

Aggiornamenti sulle procedure trapiantologiche in Ematologia

trapianto cellule staminali ematopoietiche - trapianto nel talassemico - VOD nel setting autologo del paziente pediatrico - procedure trapiantologiche in Ematologia - talassemia
Quando 31/01/2019
dalle 14:00 alle 19:00
Dove BARI - Policlinico - Aula Magna "G. DE BENEDICTIS"
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

 

Aggiornamenti sulle procedure trapiantologiche in Ematologia

 

Ore 14.00
Saluto delle Autorità
G. Migliore, Direttore Generale AOU Policlinico Bari
L. Gesualdo, Preside Scuola Medicina Bari

Ore 14.30
Introduzione ai lavori
G. Specchia, N. Santoro

Ore 14.45
Complicanze precoci e tardive nel trapianto di cellule staminali ematopoietiche
F. Locatelli, Direttore Dip. Ematologia e Oncologia Pediatrica, IRCCS Bambino Gesù, Roma

Ore 15.30
VOD nel setting autologo del paziente pediatrico
F. Del Bufalo, IRCCS Bambino Gesù, Roma

Ore 15.45
Approcci trapiantologici innovativi
F. Ciceri, Direttore UO Ematologia e Trapianto di Midollo, IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano

Ore 16.30
Indicazioni ed outcome del trapianto nel talassemico
G. La Nasa, Direttore Ematologia-Centro Trapianti Midollo Osseo, Ospedale A. Businco, Cagliari

Ore 17.00
Discussione

Ore 18.30
Conclusioni
G. Specchia, N. Santoro

Chiusura lavori

LOCANDINA DEL PROGRAMMA DEFINITIVO

Pubblicato il: 14/01/2019  Ultima modifica: 17/01/2019
File allegato

bozza evento 31 gennaioLIGHT.pdf

Size 216.9 kB - File type application/pdf

Direttore

Francesco GIORGINO

 

Coordinatore

Delfina Maria Misuraca


Dove siamo

Piazza G. Cesare, 11 - Policlinico
70124 Bari
Ufficio Protocollo tel. +39 0805478614 (int. 6614)


PEC:

Servizi Uniba
Servizi forniti da Uniba

I seguenti link permettono di:

1) Accedere, anche da casa, alle risorse bibliografiche

2) Inserire una mail secondaria di 'soccorso' per il recupero password

3) Inviare file 'pesanti' con la limitazione di un file alla volta e che non abbia suffisso .exe

In tutti i casi saranno chieste credenziali di accesso: sono le stesse del cedolino paga o della mail istituzionale.