Strumenti personali

Logotipo di UniBa

Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui:Home / Ricerca / Finanziamenti alla ricerca / POT - PIANO ORIENTAMENTO E TUTORATO 2017/2018

POT - PIANO ORIENTAMENTO E TUTORATO 2017/2018

AZIONI DI POTENZIAMENTO DEL SUCCESSO ACCADEMICO E PROFESSIONALE

ATENEO COORDINATORE:  UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA' PARTNER: MESSINA, CAMPANIA - "L. VANVITELLI", PALERMO, SALENTO

GRUPPO POT DI RIFERIMENTO: L-24 SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE (GRUPPO 8)

OBIETTIVI DEL PROGETTO

A. Attivazione di un sistema integrato territoriale dell'orientamento e del tutorato e di una rete fra sistemi territoriali, per la condivisione di politiche e strategie di intervento, la realizzazione sinergica di interventi, l'interoperabilità di strumenti e servizi.

B. Assicurare la qualità dei servizi di orientamento, con un costante processo di ricerca ed innovazione e utilizzo delle ICT, aggiornando ed approntando processi e dispositivi sia rispondenti ai mutevoli e diversificati bisogni orientativi dei potenziali fruitori, sia più efficaci ed accessibili soprattutto ai soggetti più svantaggiati;

C. Sviluppo e potenziamento del servizio di tutorato.

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Le nuove tecnologie consentono di mettere a disposizione di ogni studente una grande quantità di informazioni, creando disorientamento. La sfida affidata al progetto è quella di dotare gli Atenei coinvolti di un portale che supporti i potenziali studenti a costruire dei propri criteri di orientamento, a selezionare e accedere alle opportunità e ai percorsi formativi che meglio rispondono alle proprie caratteristiche personali e aspirazioni professionali mutevoli nel tempo. La piattaforma interattiva, oltre a consentire di generare e rendere fruibili servizi e output digitali multimediali e personalizzati per le varie categorie d'utenza, utili a costruire itinerari di analisi e lettura guidata di aiuto nelle scelte formative e professionali, dovrà garantire la somministrazione on line di test, che permettano ai potenziali studenti di autovalutarsi sia in ambito motivazionale che disciplinare e di restituire i risultati al fruitore, ma anche all'Università ed alla Scuola, per un'effettiva presa in carico dello studente. Il portale conterrà materiali innovativi appositamente realizzati o riorganizzati, coinvolgendo i vari attori del Tavolo in ragione delle specifiche competenze, relativamente ai corsi di laurea coinvolti, per illustrare gli orizzonti di crescita delle varie discipline e dei mutamenti del mondo del lavoro relativi, realizzati in collaborazione con i co-attori del tavolo competenti. Inoltre, verranno sperimentati nuovi format di organizzazione degli incontri di orientamento, per superare criticità legate ai tempi, allo spazio ed ai costi. Rilievo assume l'attivazione di gruppi di lavoro composti da docenti della scuola, dell'università , per definire modalità e tempi di somministrazione dei test di autovalutazione delle vocazioni e dei cosiddetti “saperi minimi” ed avviare, sulla base dei risultati, un cammino, con presa in carico del potenziale studente, per guidarlo in un percorso di orientamento consapevole e di potenziamento delle conoscenze e competenze di base adeguate a supportare il suo progetto formativo e professionale. Partendo da una riflessione sugli esiti del Progetto Lauree scientifiche, si prevede altresì di realizzare, di concerto fra gli attori succitati e referenti del mondo del lavoro, laboratori, da tenersi nel 4 e 5 anno della scuola, finalizzati ad orientare gli studenti, attraverso una conoscenza esperenziale e non meramente informativa dei corsi di laurea coinvolti nel Progetto, nonché ad acquisire conoscenze e competenze adeguate a supportare l'accesso alle dette classi di laurea. Le attività di orientamento pre-universitario devono trovare un necessario completamento in azioni di affiancamento allo studente nella prima fase della propria esperienza universitaria. Lo strumento del Tutorato, previsto tra le misure sostenute da specifiche voci di finanziamento universitario, verrà valorizzato fornendo ai Tutor alla pari strumenti per affiancamento efficace allo studente. Verrano progettati, di concerto fra le Università, coinvolgendo docenti esperti, tenuto conto delle esigenze espresse dai tutor e delle criticità rappresentate dai fruitori dei servizi di tutorato, percorsi formativi, da fruirsi on line, in ragione delle specifiche funzioni attribuite: tutorato informativo e/o consulenziale; tutorato agli studenti disabili e con DSA; tutorato specialistico. L'azione si completerà con la produzione di materiale a supporto di ciascuna categoria di tutor, con particolare riferimento all'accoglienza di immigrati, rifugiati politici, neet, studenti lavoratori , e di strumenti di monitoraggio, per un miglioramento continuo. E' anche prevista la progettazione e l'erogazione di un corso con modalità blended, rivolto a personale tecnico amministrativo, per implementare il servizio di tele-tutorato. 

IMPRESE: 24

SCUOLE: 75

ENTI: 12

IMPORTO FINANZIATO: € 454.500,00
Pubblicato il: 20/06/2019  Ultima modifica: 07/10/2019
Ricerca e Innovazione

 


 


Horizon Europe: Commission Expert Groups

Call for the Selection of Member





 




 


Sezione Ricerca e Terza Missione 

Centro Polifunzionale per gli Studenti
Piano: 4° Piano
Telefono: 080 571.42.44 - 080 571.43.94
E-mail: rancesco.guaragno@uniba.it


Ricerca e Terza Missione

Intestazione - Direzione Ricerca, Terza Missione e Internazionalizzazione


Sezione Ricerca e terza missione
Responsabile: Francesco GUARAGNO


 intranet - Ricerca