Tu sei qui:Home / Formazione post laurea / Dottorato in Patrimoni archeologici, storici architettonici e paesaggistici mediterranei: sistemi integrati di conoscenza, progettazione, tutela e valorizzazione

Dottorato in Patrimoni archeologici, storici architettonici e paesaggistici mediterranei: sistemi integrati di conoscenza, progettazione, tutela e valorizzazione

CONCORSO d'ammissione



Scheda descrittiva del Corso


Il corso, in via di approvazione, prevede due curricula:

  • Curriculum 1: Patrimoni archeologici, storici, architettonici e paesaggistici: metodi e tecniche della conoscenza

  • Curriculum 2: Patrimoni archeologici, storici, architettonici e paesaggistici: metodi e tecniche del progetto

Coordinatore:  prof. Giuliano Volpe

Descrizione e obiettivi del Corso


La formazione di esperti di elevato profilo scientifico, in grado di operare nella ricerca, tutela, valorizzazione, comunicazione e gestione del patrimonio culturale sarà garantita affiancando alla tradizionale formazione in ambito archeologico e architettonico una preparazione multi e interdisciplinare che consenta di acquisire una reale capacità nell’uso di diversi sistemi di fonti, approcci, metodi e tecniche con una forte interazione tra aspetti scientifici, storici, storico-artistici, culturali e ambientali, strutturali, tecnologici, economici, sociali ed etici.

L’approccio è stratigrafico, contestuale e fortemente diacronico, aperto all’integrazione tra fonti, metodi e tecnologie d’indagine e consolidati filoni di ricerca settoriale (archeologia dei paesaggi urbani, rurali e subacquei; archeologia urbana e dell’architettura; storia dell'arte, archeologia pubblica; archeologia digitale; bioarcheologie; archeometrie; storia dell’architettura e analisi dei monumenti, progettazione architettonica e paesaggistica per il patrimonio, restauro anche strutturale; open science e open data).
Il paesaggio, sistema complesso di relazioni, espressione della dialettica tra uomo e ambiente, costituirà il laboratorio nel quale favorire la convergenza multidisciplinare di specializzazioni, metodi, strumenti diversi. Il corso cerca di rispondere a un bisogno molto sentito: offrire ‘formazione archeologica’ agli architetti e una ‘educazione alla cultura della progettazione’ agli archeologi.


Altre informazioni utili


Il Corso promosso congiuntamente da UNIBA e POLIBA vede il coinvolgimento di docenti delle altre due università pugliesi UNISALENTO e UNIFG e di UNIBAS con l'obiettivo di dar vita a un progetto di alta formazione e di ricerca del sistema universitario regionale e interregionale campo del patrimonio culturale nel con base a Taranto.

Pubblicato il: 14/04/2020  Ultima modifica: 25/05/2020