Tu sei qui:HomeNotizie ed EventiNotizieIl Prof. Francesco Giorgino è stato premiato dal Comune di Bari per lo sviluppo della ricerca sul diabete

Il Prof. Francesco Giorgino è stato premiato dal Comune di Bari per lo sviluppo della ricerca sul diabete

Lunedì 24 settembre si è tenuta la cerimonia a Palazzo di Città: «Importante vicinanza delle istituzioni a chi lavora per il bene dei cittadini».
Il Prof. Francesco Giorgino è stato premiato dal Comune di Bari per lo sviluppo della ricerca sul diabete

Notizia tratta da www.bariviva.it (di Riccardo Resta)

 

L'Università di Bari è ormai da tempo polo di eccellenza della ricerca medico-scientifica a livello nazionale e anche al di fuori dei patri confini. Un percorso di sviluppo a servizio della comunità e della rete dell'assistenza ospedaliera che inorgoglisce Bari e tutta la Puglia: lunedì 24 settembre a Palazzo di Città il vicesindaco Pierluigi Introna e il presidente della commissione consiliare Culture Giuseppe Cascella hanno consegnato al professor Francesco Giorgino una targa quale riconoscimento da parte della comunità barese per le sue ricerche sul diabete.

Al professor Giorgino, Ordinario di Endocrinologia e direttore della U.O.C. di Endocrinologia dell'Università degli Studi di Bari, il premio "Per l'innovativo studio con la molecola irisina nelle cellule beta-pancreatiche e per i traguardi scientifici raggiunti nello studio del diabete mellito", come si legge nelle motivazioni del premio.

Giorgino, che ricopre numerose cariche in società scientifiche nazionali e internazionali, ha pubblicato diversi studi sul diabete mellito e sulla malattia d'organo, oltre ad altrettanto numerose pubblicazioni dedicate alle moderne applicazioni terapeutiche in questa malattia dai numerosi riflessi sociali e lavorativi.

Dalla sua, il professor Francesco Giorgino vanta un «Curriculum molto nutrito fatto di ricerca, portata avanti con l'ottima squadra di giovani che ha formato - come sottolinea il prorettore dell'Università degli Studi di Bari Angelo Vacca. Il professor Giorgino si occupa di terza missione e internazionalizzazione, obiettivi primari per l'Università di Bari».

Ringraziando i collaboratori, il padre per avergli indicato la strada da seguire nel percorso di formazione, la madre, la moglie e i figli «Che mi danno la serenità di lavorare ogni giorno», il professor Giorgino pone l'accento sull'attenzione rivolta dalle amministrazioni locali e dalle comunità alla ricerca scientifica. «A volte - dice Giorgino - le istituzioni vengono percepite come lontane, soprattutto quelle pubbliche. Le ricerche che svolgiamo avvengono all'interno dell'Università e del Policlinico di Bari, che è una struttura della rete regionale dell'assistenza. Tutto quello che si fa in questi luoghi è a beneficio dei cittadini ed è importante che le istituzioni ci siano vicine, soprattutto quando si tratta di aiutare i più giovani a trovare la propria strada o a risolvere alcuni problemi che possono essere di ostacolo al raggiungimento degli obiettivi di ricerca e assistenza clinica ai pazienti. Questa iniziativa testimonia un'attenzione particolare e nuova che l'amministrazione comunale ha posto in essere e di cui sono molto grato. Ritengo che non sia un fatto formale ma di reale vicinanza ai nostri problemi».

Un impegno che il Comune di Bari sta portando avanti nell'ambito delle attività di valorizzazione delle competenze formate nelle istituzioni del territorio cittadino e metropolitano attive nel campo culturale e scientifico. «La buona ricerca - commenta Introna - è fondamentale per un Paese sia dal punto di vista economico sia dal punto di vista sociale. I grandi risultati che noi oggi celebriamo con una modesta targa sono i pilastri per un sistema democratico che aiuti chi ha veramente bisogno. Solo con la vera ricerca, lo studio di equipe e il loro finanziamento si possono raggiungere risultati utili sia in termini di soddisfazione della nostra popolazione, sia per debellare mali che fino a un secolo fa sembravano incurabili. Far progredire i migliori affinché siano da traino per il sistema è un dovere delle istituzioni e sono ben lieto di aver avuto l'onore di conoscere il professor Giorgino, da sempre impegnato con grandissime capacità e generosità nei confronti dei pazienti e, quindi, della cittadinanza».


link notizia

Pubblicato il: 26/09/2018  Ultima modifica: 27/09/2018

Direttore

Francesco GIORGINO

 

Coordinatore

Delfina Maria Misuraca


Dove siamo

Piazza G. Cesare, 11 - Policlinico
70124 Bari
Ufficio Protocollo tel. +39 0805478614 (int. 6614)


PEC:

Servizi Uniba
Servizi forniti da Uniba

I seguenti link permettono di:

1) Accedere, anche da casa, alle risorse bibliografiche

2) Inserire una mail secondaria di 'soccorso' per il recupero password

3) Inviare file 'pesanti' con la limitazione di un file alla volta e che non abbia suffisso .exe

In tutti i casi saranno chieste credenziali di accesso: sono le stesse del cedolino paga o della mail istituzionale.