Tu sei qui:HomeRicercaConvegni e seminariLa felicità degli antichi e dei moderni. Eudaimonia, resilienza e beni comuni

La felicità degli antichi e dei moderni. Eudaimonia, resilienza e beni comuni

Una riflessione su alcuni termini chiave del pensiero politico-filosofico antico e moderno: l’eudaimonia, il concetto di felicità per i Greci, come punto di intersezione tra interesse individuale e bene comune; la ‘resilienza’ come capacità di adattamento nella gestione degli squilibri per fronteggiare le odierne sfide della grande crisi globale.

Locandina resilienza bis jpeg

 

Pomeriggio di studio

Bari, Palazzo Ateneo, Salone degli Affreschi

18 ottobre 2013

 

Ore 15.30

Saluti del Magnifico Rettore Corrado Petrocelli (Università degli Studi di Bari Aldo Moro)

 

Ore 16.00

Luciano Canfora (Università degli Studi di Bari Aldo Moro)

L’avvenire del progresso

 

Ore 16.45

Andrea Giardina (Scuola Normale Superiore di Pisa)

La felicità in un’epoca di angoscia

 

Ore 17.30

Federico Rampini (Giornalista e scrittore)

L’età della resilienza

 

Ore 18.15

Discussione

 

Coordina Olimpia Imperio (Università degli Studi di Bari Aldo Moro)

  

Segreteria organizzativa

olimpia.imperio@uniba.it (080 5714354)

michele.laricchia@uniba.it (080 5714487)

vanna.maraglino@uniba.it (080 5714254)

fax 080 5714254

  

Saranno riconosciuti 0,50 crediti formativi (CFU) agli studenti dei corsi di laurea triennale in: Lettere (tutti i curricula) e Scienze dei beni culturali, e dei corsi di laurea magistrale in: Archeologia, Filologia, letterature e storia dell’antichità, Filologia moderna, Scienze dello spettacolo e Storia dell'arte – previa presentazione di una breve relazione scritta sul pomeriggio di studio alla dott.ssa Vanna Maraglino (vanna.maraglino@uniba.it).

Scarica la locandina.

Scarica il pieghevole.

Pubblicato il: 02/10/2013  Ultima modifica: 03/10/2013