2. All’arrivo in Italia: dichiarazione di presenza e permesso di soggiorno per Studenti di scambio

Dichiarazione di presenza per soggiorni inferiori a 90 giorni

Gli studenti non dell’Unione Europea (non-UE) di scambio, che intendono soggiornare in Italia per meno di 90 giorni, devono presentare la dichiarazione di presenza (non è necessario richiedere il permesso di soggiorno).

Se entri in Italia da un Paese che non è parte dell'Area Schengen, il timbro uniforme Schengen, che verrà apposto al passaporto durante il controllo di frontiera, sostituisce la dichiarazione di presenza.
Se entri in Italia transitando da un Paese dell’Area Schengen, devi presentare la dichiarazione di presenza entro 8 giorni dal tuo ingresso in Italia alla Questura della Provincia in cui sei domiciliato.

Se alloggi in un albergo, costituisce dichiarazione di presenza la dichiarazione resa all’albergatore e da te sottoscritta.
Devi portare sempre con te copia della dichiarazione di presenza presentata, perché tu possa esibirla in caso di controllo di Polizia.

Permesso di soggiorno per soggiorni superiori a 90 giorni

Gli studenti non dell’Unione Europea (non-UE) di scambio che intendono soggiornare in Italia per più di 90 giorni devono richiedere il permesso di soggiorno entro 8 giorni lavorativi dal loro ingresso in Italia.

 

Azioni sul documento

published on 25/07/2018 ultima modifica 02/11/2022