Corso Donne, Politica e Istituzioni - a. a. 2012/2013

Promozione della cultura di genere nelle istituzioni culturali, sociali e politiche finalizzate a qualificare e aumentare la presenza e la partecipazione delle donne nella vita attiva
L’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, su iniziativa del Dipartimento per le Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, attiva per l’anno 2012/2013 un percorso formativo per la diffusione della cultura di genere nelle istituzioni culturali, sociali e politiche finalizzate a qualificare e aumentare la presenza e la partecipazione delle donne nella vita attiva (Avviso Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 90 del 1 agosto 2011).

Articolazione del corso


Il corso si estenderà per un numero complessivo di 106 ore così ripartite:
- formazione d’aula (66 ore)
- stage (10 ore)
- visite (10 ore)
- project work (20 ore)

Le lezioni verteranno sulle seguenti macroaree tematiche:
- La cultura di genere: approccio storico/antropologico;
- Principio di uguaglianza e norme giuridiche;
- Politiche di genere nei sistemi di governance;
- Politiche di genere nel lavoro, nella formazione e nel Welfare;
- Donne e Citizenship;
- La comunicazione in un'ottica di genere;
- La disparità tra donne: la differenza nelle differenze;
- Costruzione di rete.
Esse si svilupperanno in precisi curricola, distinti per competenze generali e specifiche.

Requisiti di ammissione


Il percorso formativo è aperto a donne e uomini che al momento della presentazione della domanda risultino in possesso del Diploma di scuola media superiore.

Il numero totale dei destinatari è 35, articolati come segue:
• n. 25 studenti dei corsi delle Facoltà presenti su Taranto e afferenti l'Ateneo barese, di cui almeno n. 18 donne pari al 72% dei 25 iscritti;
• n. 10 in possesso del Diploma di scuola media superiore, di cui almeno n. 7 donne pari al 70% dei 10 iscritti.

La domanda di ammissione dovrà essere compilata utilizzando la modulistica disponibile sul sito http://www.uniba.it/ricerca/dipartimenti/sistemi-giuridici-ed-economici/bandi e inviata a mezzo posta raccomandata A/R (con ricevuta di ritorno), oppure consegnata a mano alla Segreteria del Corso*.

Essa dovrà essere corredata dalla seguente documentazione:
- dichiarazione sostitutiva del certificato del titolo di studio;
- copia di un documento di riconoscimento;
- curriculum vitae completo di recapiti (indirizzo e-mail e numero di telefono raggiungibile);
- una breve motivazione di interesse alla partecipazione al corso.
Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 14.00 del giorno 14 giugno 2013.
Non farà fede il timbro postale.

Criteri di selezione


La selezione si svolgerà il giorno 18 giugno alle ore 09.00 presso la sede della Facoltà di Scienze della Formazione di Taranto – Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Caserma Rossarol ex Convento San Francesco (I piano).
La selezione delle domande avverrà sulla base di una valutazione oggettiva dei titoli e di un colloquio che faccia emergere, da parte di candidati, una concreta motivazione a frequentare il corso di formazione in oggetto e ad approfondire le questioni di genere.
Costituiranno titolo preferenziale:
a) per gli studenti universitari:
- essere in regola con gli esami di corso;
- la media ponderata dei voti riportati agli esami curricolari;
- la sensibilità alle questioni di genere (servizio civile, associazionismo, volontariato, ecc);
- la minore età.
b) per i diplomati:
- il voto di diploma;
- la sensibilità alle questioni di genere (associazionismo, servizio civile, volontariato, ecc.);
- la minore età.

Elenco ammessi


L’elenco ufficiale degli ammessi al corso sarà pubblicato sul sito sopra indicato entro le ore 14.00 del giorno 24 giugno 2013.

Gli interessati dovranno confermare la partecipazione contattando via e-mail il seguente indirizzo tassativamente entro le ore 24.00 del giorno 27 giugno 2013.

In caso di mancata conferma da parte dei candidati risultati idonei al corso, si procederà con lo scorrimento della graduatoria per allocare i posti disponibili.


Contributi di iscrizione


Il Corso è cofinanziato sia dal Dipartimento per le Pari Opportunità – Presidenza del Consiglio dei Ministri che dall’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e, pertanto, l’iscrizione è gratuita.

Durata


 Il corso avrà inizio in data 28 giugno 2013 e terminerà entro la conclusione delle attività didattiche dell'anno accademico 2012/2013. La frequenza è obbligatoria. Il calendario delle lezioni sarà reso disponibile sul sito quanto prima.


Valutazione


Il corso prevede delle prove di valutazione in itinere e una finale. Riceveranno l’attestato di frequenza e n. 3 Cfu universitari (viste le delibere della II Facoltà di Giurisprudenza e della Facoltà di Scienze della Formazione) i corsisti che avranno:

- frequentato non meno dell’80% del monte ore delle lezioni;
- superato con esito positivo l'esame finale, ovvero la discussione di un project work.


Recapiti ed ulteriori informazioni


Ulteriori informazioni riguardanti il bando e il programma possono essere richieste contattando via e-mail la segreteria del Corso al seguente indirizzo e-mail: adrianaschiedi@libero.it – cell. 347 2374513

Segreteria del Corso «Donne, politica e istituzioni – Percorsi formativi per la promozione della Cultura di Genere e delle Pari Opportunità»

Sede:  c/o Dipartimento jonico in Sistemi giuridici ed economici del Mediterraneo: società, ambiente, culture dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro - Via Duomo, 276 - 74123 Taranto – Tel. 099 372382 – Fax 099 7340595


Bando e relativa modulistica



Archivio (Bando 2011/2012)

 

Azioni sul documento

pubblicato il 03/06/2013 ultima modifica 24/06/2013