Servizi Informatici

I Servizi Informatici di Dipartimento afferiscono alla UO Servizi Generali, Logistica e supporto informatico e supportano il Personale nell'utilizzo delle risorse informatiche di Ateneo in linea con i processi assegnati alla UO di riferimento.

Non sono ricomprese quindi le attrezzature di laboratorio, le piattaforme NON-UNIBA del genere Facebook, Twitter, Instagram, Moodle/Elearning su server non CSI, ecc., ferma restando l'ampia disponibilità a fornire suggerimenti in caso di necessità.

Le attività web relative alla didattica e alla contabilità sono svolte dalle relative UO di pertinenza.

Informazioni, approfondimenti e Linee Guida

 

 

 

 

 [torna su]

Credenziali di accesso: indicazioni di riservatezza

Richiamando la normativa vigente, UNIBA ha emanato il DR 428 del 08.02.2018 in cui specifica e definisce, per chiarezza, che l'"autenticazione informatica" è attribuita in modo esclusivo ed univoco ad un Soggetto e si realizza con l'ottenimento di "credenziali di accesso".

L'esclusività e l'unicità così attribuita alle credenziali di accesso di sistemi informatici messi a disposizione da UNIBA (e.g. account di posta, Esse3, Office365-UNIBA, ecc. ...), alla luce della normativa in materia richiamata nel Decreto in premessa, si realizza con la non-cedibilità delle credenziali e con le misure idonee e necessarie messe in atto da ciascun Utente ad evitare che tali credenziali possano essere smarrite/sottratte/utilizzate da terzi.

La giurisprudenza, peraltro, ha già definito chiaramente che le violazioni di tali disposizioni possono avere ripercussioni di natura penale e riconducibli a quanto previsto dall'articolo 615-ter CP.

 

 

 

 [torna su]

Servizi informatici dello Staff Data Engineering

Principali attività della Sezione (email: )

  • Presidio dei dati e delle banche dati Ministeriali (ANS, Almalaurea, ..) per l'ambito relativo alla didattica
  • Gestione Applicativi e Banche Dati di Ateneo
  • Presidio degli indicatori ministeriali di performance, con particolare riguardo a quelli legati alle carriere studenti
  • Presidio delle attività connesse alla configurazione ed erogazione dei servizi on-line mediante la procedura ESSE3
  • Sviluppo di query complesse di interrogazioni alle Basi Dati
  • Presidio strumenti di Business Intelligence di Ateneo

Sul sito web della Sezione sono disponibili:


>

 

 

 

 [torna su]

Il software MS-Team consente di impostare un proprio "stato".

Per accertarsi che le persone sappiano quando si è occupati o assenti, è necessario impostare lo stato in Teams. Il puntino colorato sul profilo indica se un utente è disponibile o no. In Teams lo stato verrà impostato automaticamente in alcuni casi, ad esempio durante una chiamata. Per impostarlo manualmente, bisogna spostarsi nel profilo, nella parte superiore Teams, e selezionarne uno nell'elenco.

Disponibile indica che l'utente è attivo in Teams e non ha nulla nel calendario (nessuna riunione o chiamata, per esempio).

Occupato indica che l'utente desidera concentrarsi su qualcosa e preferisce ricevere notifiche. Durante una riunione o una chiamata, in Teams lo stato viene automaticamente impostato su In riunione o Al telefono (Occupato) se non è impostato su Non disturbare.

Non disturbare indica che l'utente desidera concentrarsi su qualcosa o condividere lo schermo e non vuole ricevere notifiche.

Torno subito indica che l'utente è temporaneamente assente. Non viene mai impostato automaticamente.

Risulta assente indica che l'utente deve lavorare e non può rispondere subito.

La modalità offline indica che non si è online per un tempo indefinito.

E' consigliabile inserire anche un messaggio di Stato, ad esempio per indicare che non si è in servizio per diversi giorni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  [torna su]

corsi di studio>.png Liste di distribuzione

Le liste di distribuzione sono gestite dal Centro Servizi Informatici e appositamente regolamentate.

Per l'utilizzo delle liste di distribuzione UNIBA, come ad esempio informo@uniba.it, è necessario seguire le indicazioni qui disponibili.

 

 

 

 

 

 

 

 

  [torna su]

corsi di studio>.png Sito web - indicazioni particolari sui contenuti e in caso di assenza dei Redattori di Dipartimento

I contenuti delle Notizie sono pubblicabili se rispettano i requisiti UNIBA e se riferiscono di attività chiaramente riconducibili a Personale UNIBA.

I link inseriti nei testi/documenti vengono generalmente verificati e, se non funzionanti o non conformi alle regole di pubblicazione, verranno rimossi senza ulteriore riscontro.

In caso di assenza dei Referenti rivolgersi a Redazione Web

 

 

 

 

 

 

  

  [torna su]

corsi di studio>.png Pagina web docente

Per la modifica delle pagine web docenti è possibile seguire le istruzioni qui disponibili predisposte per il DEMDI.

 

Devi accettare i cookie di youtube per vedere questo contenuto.

Per favore abilitali oppure gestisci le tue preferenze

 

In linea generale è opportuno pubblicare:

- In prima pagina una fotografia in formato tessera, che consenta la riconoscibilità del soggetto, possibilmente su sfondo omogeneo; non è consentito inserire fotografie a figura intera, stilizzate o con sfondi inappropriati rispetto al mandato istituzionale, ecc.

- Inserire con chiarezza la posizione del proprio studio UNIBA (del tipo: "primo plesso nuovo, piano rialzato, stanza n. xxx").

- Curriculum vitae (avendo cura di aggiornarlo quando necessario) utilizzando il Format Europass EU oppure su carta intestata del Dipartimento; è importante verificare che nei CV pubblicati non siano presenti dati sensibili (indirizzo di casa, numeri di telefono privati, data di nascita, ecc.). Il file pdf deve essere conforme alle indicazioni fornite in altra sezione della presente pagina web.

- Nella scheda "Ricerca" (se non presente crearla) va riportato un quadro sintetico degli ambiti di ricerca.

- Pubblicazioni: è possibile inserire un PDF o un breve elenco dei principali lavori avendo cura di predisporre il PDF secondo le indicazioni fornite nella sezione dedicata. Se si pubblica un PDF mantenerlo aggiornato o rimuoverlo se obsoleto. E' comunque necessario inserire il link al proprio elenco pubblicazioni presente su IRIS-UNIBA in modo da avere l'estrazione dei dati relativi al proprio nominativo ordinati per data decrescente; è altresi possibile inserire ulteriori link alle altre banche dati (del tipo ORCID, ecc....) alle quali si è interessati.

- Nella scheda "Didattica" (se non presente crearla) si ha libertà di compilazione. A mero titolo esemplificativo si potrebbero pubblicare programmi (se mantenuti aggiornati), dispense e appunti utili per le lezioni o quanto altro ritenuto utile/necessario (avendo cura di rispettare le prescrizioni in materia di Copyright).

- La pagina docente deve essere in lingua Italiana. La struttura web consente altresì di avere anche una versione in altra lingua (tipicamente Inglese). E' necessario quindi collegare le due schede utilizzando le bandierine disponibili (se non presente crearla) riportando nella versione in lingua straniera le informazioni già presenti in quella Italiana tradotte.

 

 

 

 

 

 

  [torna su] 

corsi di studio>.png Sito web - indicazioni sui file PDF pubblicati

I file in formato PDF caricati sulle pagine web del Dipartimento devono essere conformi al Sistema di Identità Visiva UNIBA ed in particolare alle indicazione riportate di seguito.

Si precisa che i PDF non conformi non saranno caricati sul sito web.

Punto 4.3 del Sistema di Identità Visiva UNIBA:

"La normativa che regola l’accessibilità dei siti web in Italia è la Legge n. 4 del 9 gennaio 2004, detta "Legge Stanca" aggiornata con il decreto legislativo n. 106 del 10 agosto 2018 “Riforma dell'attuazione della direttiva (UE) 2016/2102 relativa all'accessibilità dei siti web e delle applicazioni mobili degli enti pubblici”. Un sito può dirsi accessibile quando tutti gli atti e documenti pubblicati sono fruibili anche da persone con disabilità e quindi pubblicati in formato digitale rispondente ai requisiti di accessibilità. Per garantire l’accessibilità dei documenti pubblicati è indispensabile pubblicare il file originario (word, excel, etc.) convertito in formato pdf. Un documento-immagine di testo acquisito mediante scansione anche se in formato pdf, è inaccessibile, perché i software di lettura vocale utilizzati dagli utenti disabili non sono in grado di identificare, interpretare e riprodurre tramite sintesi vocale e/o display braille il relativo contenuto. Al  documento  originario, prima di essere convertito in pdf, devono essere aggiunti in formato elettronico (non a penna):
- l’eventuale numero del documento (n. di decreto, determina, ecc.)
- il numero di protocollo
- l’indicazione (F.to) accanto al nominativo del firmatario Esempio: (F.to) Giuseppe Verdi
- la dicitura (in fondo all'ultima pagina): "Il presente documento, conforme all’originale, è conservato negli archivi...", indicando l'ufficio competente alla conservazione del documento stesso."

 

 

 

 

 

 

 

 

  [torna su]

corsi di studio>.png Servizi cloud

Insieme alla licenza Office 365, che UNIBA fornisce al personale strutturato, viene fornito il servizio OneDrive. Questo è un servizio di archiviazione online utilizzabile per archiviare documenti, note e altri tipi di file. Con OneDrive, si può accedere ai file da qualsiasi dispositivo e condividerli con altri.
La quantità di spazio di archiviazione standard disponibile è di 1 TB.

Gli account Google, come altri, se attivati a livello personale (anche utilizzando la email @uniba.it) NON sono da considerarsi istituzionali. Stessa considerazione è da farsi sulle norme che ne tutelano i contenuti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  [torna su]

corsi di studio>.png Servizi E-mail UNIBA: account temporaneo e proroga validità

Ad integrazione delle informazioni e disposizioni generali in materia dettate dal CSI quanti abbiano un contratto gestito direttamente dall'Amministrazione Centrale, vengono registrati sul database dall'Ufficio preposto, pertanto si consiglia di consultare gli Uffici preposti alle formalizzazioni dei contratti di Ateneo. In questo caso, perfezionato il contratto si ricevono le indicazioni direttamente dal CSI sulla e-mail personale indicata in fase di stipula.

Se invece il rapporto di lavoro è gestito e, se previsto, liquidato dal Dipartimento è necessario rivolgersi al Referente informatico di struttura. Saranno fornite indicazioni su come ottenere una email "temporanea" ed eventualmente rinnovabile in linea con la durata del contratto.

In particolare è necessario fornire il numero di Codice Fiscale e documentazione formale dell'incarico ricevuto in modo che sia esplicitato il giorno di inizio e di fine incarico.

 

 

 

 

 

 

 

  [torna su]

corsi di studio>.png Immagini e documenti pubblicabili

I materiali pubblicati devono rispettare la vigente normativa in materia di Copyright.

La responsabilità del materiale pubblicato ricade su chi lo pubblica e non direttamente su chi lo ha prodotto quindi fatta salva la possibilità di una verifica da parte del Redattore è necessario fornire una liberatoria.

Per maggiori informazioni:

- Note legali UNIBA

- Linee Guida per la Redazione dei Contenuti dei Siti Web UNIBA

 

 

 

 

 

 

  

  [torna su]

corsi di studio>.png Link utili

  • Sito web della Sezione Centro Servizi Informatici (CSI)
  • MondoUNIBA - Portale UNIBA in cui sono accessibili diversi servizi tra cui:Accesso al servizio di Archiviazione Documenti,Rassegna stampa,Servizi sociali (agevolazioni e cedo-scambio), Cambio Password (previa autenticazione), Cambio email alternativa, Inoltro automatico da UNIBA verso altre mail, Password dimenticata.

     

  • File sender GARR (sistema per l'invio di file di grandi dimensioni)
  • Sistema di identità visiva UNIBA (Il sistema di identità visiva dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro è un insieme di norme, strumenti ed esempi per uniformare e migliorare la riconoscibilità della nostra Università  in tutti i prodotti di comunicazione interna ed esterna su ogni genere di supporto: carta, video, web ecc.).
  • Servizio fonia - UO Infrastrutture, servizi di base e sicurezza

 [torna su]

corsi di studio>.png Informative e liberatorie per il trattamento dei dati

Riferirsi alla pagina web UNIBA per l'argomento in materia. Su tale pagina è possibile trovare tutta la normativa, sintesi, formule ed esempi da utilizzare per il trattamento di dati personali e liberatorie per ogni esigenza.

E' anche qui disponibile una sezione ad accesso riservato con credenziali cedolino in cui è possibile trovare gli adempimenti nei confronti degli interessati ai sensi del GDPR. Questa sezione contiene:

  • informative,
  • modelli di raccolta del consenso,
  • modelli di risposta agli interessati,
  • modello di opposizione al trattamento,
  • liberatorie ecc.

I contenuti sono catalogati per finalità di trattamento

ultima modifica 25/01/2024

Azioni sul documento