Formazione sui temi dell’etica e della legalità e formazione specifica in materia di contratti pubblici

In attuazione a quanto previsto dal Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (P.T.P.C.) e dall’obiettivo strategico F5 “Implementare misure di trasparenza, di prevenzione della corruzione e di gestione del rischio corruttivo è stata predisposta l’attività formativa di livello specifico in materia di Anticorruzione riguardante:

  • le novità introdotte dal PNA 2019 “Indicazioni metodologiche per la gestione dei rischi corruttivi”, con particolare attenzione ai processi, alle fasi e alle attività collegate all’area di rischio Contratti pubblici.

L’iniziativa si inquadra nel sistema di interventi che questa Amministrazione realizza per prevenire e contrastare il rischio di fenomeni corruttivi fornendo un quadro complessivo e organico degli strumenti e delle misure di contrasto alla corruzione, con particolare riferimento sia alle azioni organizzative necessarie per la reale e operativa adozione della normativa in materia, sia alla concreta contestualizzazione delle stesse, anche attraverso una analisi della rilevanza e dell'incidenza delle principali misure di contrasto e mitigazione del rischio individuate dalla legge e dal PNA, ivi comprese le recenti misure in materia di applicazione del Codice dei contratti pubblici.

Il Piano anticorruzione è la sede deputata a prevedere, in conformità con quanto previsto al punto 2 “Soggetti e ruoli della strategia di prevenzione della corruzione” del P.T.P.C., espressa formazione per i Referenti per la prevenzione della corruzione e della trasparenza che svolgono attività informativa nei confronti del R.P.C.T affinché questi abbia elementi e riscontri per la predisposizione e il monitoraggio del Piano, nonché sull’efficace attuazione delle misure di prevenzione della corruzione.

Partecipanti


L'attività formativa è rivolta ai Direttori di Dipartimento,  ai Presidenti delle Scuole, ai Direttori delle Direzioni, al Coordinatore dell’Avvocatura, ai Coordinatori di Dipartimento, ai Referenti TAC dell'Amministrazione Centrale,  ai responsabili di supporto alle Scuole, alle Unità di supporto al RPCT, al personale coinvolto nella istruttoria di atti e provvedimenti relativi alle attività a rischio di corruzione e di illegalità.

Organizzazione e durata


La formazione sarà organizzata in tre sessioni formative, erogate in modalità sincrona per un totale di 15 ore. 

Metodologia


La formazione sarà erogata on-line attraverso la piattaforma fad. Per accedere è necessario autenticarsi con le proprie credenziali istituzionali Uniba seguendo le istruzioni, dalle ore 8:30 alle ore 13:30 nei giorni 5, 12 e 26 ottobre 2020.
Ogni sessione formativa è corredata da test di autovalutazione costituiti da domande a risposta multipla. Al termine della valutazione, sarà possibile ottenere l’attestato di partecipazione previa compilazione online del questionario di gradimento.

Argomenti


Le novità introdotte dal PNA 2019 “Indicazioni metodologiche per la gestione dei rischi corruttivi”, con particolare attenzione ai processi, alle fasi e alle attività collegate all’area di rischio “Contratti pubblici”.

Formatore


Prof.ssa Avv. D'Alterio Elisa - Professore Ordinario di Diritto Amministrativo
Università degli Studi di Catania

Valutazione


Con lo scopo di rilevare le attese personali e professionali, tanto da consentire alla U.O. Formazione di migliorare i servizi erogati, la valutazione delle aspettative e del gradimento sarà effettuata ad inizio e fine corso attraverso la somministrazione di appositi questionari.

leggi la valutazione del corso... 

Azioni sul documento

pubblicato il 06/11/2020 ultima modifica 09/05/2022