Jean Monnet Lab: Monitoraggio dei diritti umani nelle zone di frontiera

Presentazione

Il Jean Monnet Lab è un laboratorio sulle competenze trasversali dedicato al monitoraggio dei diritti umani nelle zone di frontiera ed ha l'obiettivo di coinvolgere gli studenti in attività didattiche fortemente orientate alla ricerca (research based learning activities). 

Nel corso del laboratorio, gli studenti saranno coinvolti in quattro principali tipi di attività:

(a) seminari preparatori, durante i quali verrà loro offerta una introduzione alle principali metodologie di ricerca sul campo e di monitoraggio dei diritti umani.

(b) visite sul campo, durante le quali gli studenti avranno l’opportunità di visitare le strutture di accoglienza per migranti e richiedenti asilo presenti sul territorio pugliese.

(c) focus groups con i principali stakeholders a livello locale (in particolare, enti gestori e autorità responsabili per il governo delle migrazioni).

(d) seminari di scrittura accademica nel corso dei quali gli studenti apprenderanno le tecniche di elaborazione di un report di ricerca.

L’obiettivo del laboratorio è la stesura di un report collettivo di ricerca in cui saranno identificate le principali sfide per la tutela dei diritti umani poste dalle attuali pratiche di gestione delle migrazioni nelle zone di frontiera e le buone prassi per ridurre i rischi di una loro violazione.


Modalità di svolgimento

Il Jean Monnet Lab si svolge nel corso del secondo semestre, tra il mese di febbraio e il mese di giugno.

La durata complessiva è di 30 ore e la frequenza obbligatoria nella misura dell’80% delle attività previste. Al termine del Jean Monnet Lab tutti gli studenti che abbiano adempiuto agli obblighi di frequenza e partecipato attivamente alle attività previste dal laboratorio riceveranno un certificato attestante le competenze acquisite.


Edizioni

Docente responsabile

Giuseppe Campesi

Dipartimento di Scienze Politiche
Università degli Studi di bari
Corso Italia 23
70123 Bari

jmmodule.mbhr@uniba.it


EN-Funded by the EU-POS.png