Curriculum

PROFILO SCIENTIFICO Ottiene una prima laurea quinquennale in Scienze e Tecnologie Agrarie presso L’Università degli Studi di Bari (voto 110/110 cum laude) e una Laurea Magistrale in Biotecnologie presso l’Università di Wageningen, Paesi Bassi. Nel 2008 ottiene un Dottorato di Ricerca in Miglioramento Genetico e Patologia delle Piante coltivate e forestali (Università di Bari). Nel 2011 consegue un secondo Dottorato di Ricerca in Miglioramento genetico delle piante presso l’Università di Wageningen. Attualmente è professore associato presso il Dipartimento del Suolo, della Pianta e degli Alimenti dell’Università di Bari, e professore onorario presso la Chinese Academy of Agricultural Sciences di Zhengzhou, Cina. I suoi principali interessi di ricerca sono la genomica vegetale e la caratterizzazione di geni di importanza in agricoltura. I traguardi di ricerca più importanti conseguiti dal Prof. Pavan riguardano: la caratterizzazione del genoma di mandorlo e l’isolamento del gene Sk, responsabile dell’accumulo di amigdalina nel seme (Science 2019, 364:1095-1098); l’isolamento dei geni ol-2 ed er1, utilizzati come fonti di resistenza all’oidio in pomodoro e pisello (Mol. Plant Microbe Interact. 2008, 21(1), pp. 30-39; Theor. Appl. Genet. 123: 1425-1431); l’isolamento del primo mutante naturale di pisello resistente alla specie parassita Orobanche crenata (Mol. Plant-Microbe Interact. 29:743-749); studi sulla diversità genetica e genomica di mandorlo e pisello (Hort. Res. 2021 8:15 e Hort. Res. 2022, 9:uhab062). È autore di 58 pubblicazioni indicizzate nel database Scopus (numero di citazioni totali: 2400).
Titolo Tipo di contenuto
Curriculum breve SP .docx File