Storia del diritto

Nome docente

Maria Casola (Modulo I: Principi Generali e Storia nella realtà Mediterranea)

Stefano Vinci  (Modulo II: Storia della Giustizia)

Corso di laurea Scienze Giuridiche per l’immigrazione, i diritti umani e l’interculturalità (classe L/14)
Anno accademico 2019/2020
Periodo di svolgimento Primo e Secondo semestre
Crediti formativi universitari (CFU) 12
Settore scientifico disciplinare IUS/19 e IUS/18
Download Programma

ecotapdfModulo I: Principi Generali e Storia nella realtà Mediterranea

ecotapdfModulo II: Storia della Giustizia

Propedeuticità

Non prevista

Obiettivi del corso

Modulo I: Principi Generali e Storia nella realtà Mediterranea

Il corso si propone di mettere a fuoco l’assetto politico attuale, partendo dalle radici comuni che per noi sono quelle dell’antico Mediterraneo e che costituiscono, attraverso i concetti di democrazia e Res publica, il riferimento comune dell’Occidente, delle Americhe e di molti paesi dell’Africa e dell’Asia.

Modulo II: Storia della Giustizia

Il corso si propone di delineare i caratteri dell’esperienza della giustizia in Europa con particolare riferimento all’età moderna e contemporanea, attraverso un approccio concreto che mira a sollecitare la conoscenza dei ‘sistemi’ giudiziari, dei tribunali e della giurisprudenza

Programma

Modulo I: Principi Generali e Storia nella realtà Mediterranea

Il corso verterà essenzialmente sui seguenti temi: ius publicum e ius privatum (in particolare ius naturale, ius civile, ius gentium); i principi del Diritto romano: proiezioni nelle società contemporanee; populus Romanus; ius Romanum e iura populi Romani; i diritti umani nella loro genesi storica; la centralità della persona; cives e peregrini (il problema della cittadinanza).

Modulo II: Storia della Giustizia

Diritto e giustizia nel medioevo. Umanesimo e diritto. I Grandi tribunali e le raccolte di decisiones in età moderna. Giusnaturalismo, illuminismo giuridico e codificazioni. La rivoluzione francese e la codificazione napoleonica. Gli ordinamenti costituzionali tra vecchio e nuovo continente. Legislazione e scienza giuridica nell’Ottocento europeo. Le riforme giudiziarie in Italia dall’Unità al Fascismo.

Gli studenti frequentanti potranno concordare con il docente un programma differenziato.

Testi Consigliati

Modulo I: Principi Generali e Storia nella realtà Mediterranea

  • G. Valditara, Diritto pubblico romano, Giappichelli Editore. Torino, 2013. 
  • G. Valditara, Civis Romanus Sum, Giappichelli Editore, Torino, 2018. 

È suggerita, inoltre, ad integrazione della preparazione, la lettura e la consultazione del seguente testo che sarà fornito dal docente:

  • F. Schulz, I Principii del Diritto romano. Sansoni, Firenze, 1946. 

Su indicazione del docente, gli studenti Frequentanti potranno sostituire parti del programma con il materiale didattico fornito durante le lezioni.

Modulo II: Storia della Giustizia

  • Aa.Vv., Tempi del diritto, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 1-456

Modalità di accertamento conoscenze

  • Esoneri: No
  • Prova Scritta: No
  • Colloquio Orale: Si

Organizzazione della didattica

  • Lezioni frontali: Si
  • Cicli interni di lezione: No
  • Corsi integrativi: No
  • Esercitazioni: Si
  • Seminari: Si
  • Attività di laboratorio: No
  • Project work: No
  • Visite di studio: No

Azioni sul documento

published on 13/09/2017 ultima modifica 30/03/2020