Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

In Dettaglio:

 

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

 

I laureati in Fisioterapia devono dimostrare conoscenze e capacità di comprensione dei seguenti processi:

  • utilizzare il corpo di conoscenze teoriche e di abilità derivanti dalle scienze della fisioterapia e riconoscere i bisogni delle persone assistite nelle varie età e stadi di sviluppo nelle diverse fasi della vita;
  • integrare le conoscenze teoriche e pratiche con le scienze biologiche, psicologiche, socio-culturali e umanistiche utili per comprendere gli individui di tutte le età, gruppi e comunità;
  • utilizzare modelli teorici nel processo di cura per facilitare la crescita, lo sviluppo e l’adattamento nella promozione,mantenimento e recupero della salute dei cittadini;
  • correlare le procedure che permettano la realizzazione degli interventi efficaci e sicuri, basate sulle prove di evidenza nell’ambito della riabilitazione nelle aree della motricità, delle funzioni corticali e di quelle viscerali conseguenti a eventipatologici a varia eziologia congenita od acquisita;
  • applicare il processo fisioterapico, all’interno del setting riabilitativo, sia in forma simulata che sul paziente, adottandola metodologia di problem solving e ragionamento clinico;
  • applicare e sviluppare conoscenze tenendo conto di aspetti fondamentali quali l’interazione con il contesto di vita reale delle persone, la relazione interpersonale ed inter-professionale, la gestione organizzativa degli aspettidirettamente connessi alla tipologia del lavoro svolto;
  • attuare, anche in team interdisciplinare, strategie di promozione della salute dirette a singoli o collettività,
  • valutandone i progressi;
  • essere responsabile nel fornire e valutare un trattamento conforme a standard professionali di qualità in relazionealle indicazioni etiche, bioetiche e legali e ai diritti della persona assistita;
  • interpretare e applicare i risultati della ricerca alla pratica clinica e collegare i processi di ricerca allo sviluppo teoricodella disciplina fisioterapica;
  • erogare il trattamento fisioterapico diretto in modo sicuro a singoli e a gruppi di persone-pazienti attraverso l’utilizzodi una pratica basata sulle evidenze , del processo fisioterapico per valutare e diagnosticare lo stato di salute , lapianificazione degli obiettivi, l’attuazione e valutazione delle cure fornite, considerando le dimensioni fisiche,psicologiche e socioculturali della persona - gestire una varietà di attività che sono richieste per erogare interventi difisioterapia/riabilitazione ai pazienti nella grande varietà dei contesti di cura: ospedalieri, territoriali, residenziali,ambulatoriali, domiciliari;
  • formulare programmi di formazione dopo avere eseguito autovalutazione, assumendo in sé la responsabilità dellapropria formazione, riflettendo sulla propria pratica professionale con lo scopo di apprendere.

 

Metodologie e attività formative, strumenti didattici per sviluppare i risultati attesi:
- lezioni per introdurre l’argomento
- lettura guidata e applicazione
- video, dimostrazioni di immagini, schemi e materiali, grafici
- costruzione di mappe cognitive
- discussione di casi in sottogruppi con presentazioni in sessioni plenarie
- esercitazioni
- tirocinio con esperienze supervisionate da tutor in diversi contesti e con una progressiva assunzione di autonomia e responsabilità

Strumenti di valutazione per accertare il conseguimento dei risultati attesi:
- esami scritti e orali,prove di casi a tappe, project-work, report
- feedback di valutazione durante il tirocinio (attraverso portfolio, schede di valutazione strutturate e report clinici sulla pratica professionale)
- esame strutturato oggettivo a stazioni.

Azioni sul documento

pubblicato il 11/08/2022 ultima modifica 25/08/2022