All’Università di Bari la mostra fotografica 'Dall'Ucraina all'Italia. Immagini e testimonianze di guerra, accoglienza e speranza' - 20 luglio 2022

All’Università di Bari "storie di guerra ma anche di speranza" insieme alla rete Welcome Refugees e all'Assessorato al Welfare del Comune di Bari che hanno promosso l’iniziativa insieme al Centro per l’Apprendimento Permanente CAP. 

Il 20 luglio (ore 16) l'inaugurazione della mostra fotografica 'Dall'Ucraina all'Italia. Immagini e testimonianze di guerra, accoglienza e speranza'.

Il Magnifico Rettore Stefano Bronzini: “Siamo molto orgogliosi di ospitare la mostra fotografica dell'artista ucraino Olesksii Dmytrashkivskyi che sarà allestita presso il Centro Polifunzionale Studenti della nostra Università. Uniba accoglie in molti modi, non solo con borse di studio e servizi di integrazione accademica, ma anche attraverso l’arte, le culture e l’ascolto delle storie di vita delle persone che vivono il dramma della guerra”.

La prof.ssa Fausta Scardigno, delegata del Magnifico Rettore e presidente del CAP ha dichiarato: “La nostra è una Università Civica che accoglie studenti e studentesse rifugiati di diverse nazionalità nella consapevolezza che lo scambio interculturale arricchisca l’intera comunità e non solo i singoli studenti. Per coloro che possiedono una qualifica sanitaria e arrivano in Italia dall’Ucraina abbiamo da alcuni mesi già attivo presso il CAP il servizio di valutazione preventiva dei titoli finalizzato al rilascio dell’European Qualification Passport for Refugees da parte del Consiglio di Europa”.

WhatsApp Image 2022-07-18 at 11.17.19.jpeg

Attraverso una mostra fotografica di immagini autentiche e inedite accompagnata dalla proiezione di un video racconto di viaggio, obiettivo dell’iniziativa è quello di far conoscere quanto sta accadendo in Ucraina e di seguire gli spostamenti di alcune famiglie in fuga dalla guerra fino a Bari.

Ad aprire l’incontro i saluti del rettore Stefano Bronzini. A seguire gli interventi dell’assessora al Welfare del Comune di Bari Francesca Bottalico, della direttrice di Refugees Welcome Italia Fabiana Musicco, del fotografo Oleksii Dmytrashkivsķyi (in collegamento video dall’Ucraina), della presidente del Cap Uniba Fausta Scardigno e di Yulia Chyzhevska, autrice del video racconto “Dall’Ucraina all’Italia”.

L'inaugurazione della mostra sarà inoltre l’occasione per conoscere alcune esperienze di accoglienza in corso a Bari e in provincia coordinate e supportate dall’assessorato comunale al Welfare e da Refugees Welcome Italia nell’ambito del progetto “Famiglie senza confini” e attraverso l’Albo Famiglie Accoglienti per l’emergenza Ucraina.

La mostra è allestita nel Centro Polifunzionale Studenti fino al 30 luglio, con ingresso libero.

Azioni sul documento

published on 20/07/2022 ultima modifica 20/07/2022