ECME 2023 - 16th European Conference of Molecular Electronics, la tecnologia flessibile e conformabile al servizio della società

Comunicato stampa del 29 settembre 2023

Lunedì 2 ottobre alle ore 8:30 presso il Piccinni si inaugura il simposio internazionale ‘European Conference of Molecular Electronics (ECME)’ che è alla sua sedicesima edizione e si svolgerà dal 2 al 6 Ottobre presso il Teatro Comunale Piccinni di Bari.

Cinque giorni di incontri e dibattiti scientifico/accademici, organizzati dalla prof.ssa Luisa Torsi e dal prof. Gianluca Farinola del Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, coadiuvati dai proff. Piero Cotugno, Nicoletta Ditaranto, Eleonora Macchia, Roberta Ragni e Gian Paolo Suranna. L’evento è patrocinato dall’Università degli Studi di Bari, Politecnico di Bari, Società Chimica Italiana, presieduta proprio dal Prof. Farinola, Comune di Bari e Regione Puglia.

La conferenza ECME, con cadenza biennale, si è tenuta in varie città europee nel corso degli anni. Dal suo inizio a Padova nel 1992, alla sua più recente edizione a Linköping, in Svezia nel 2019, ECME ha costantemente attirato una platea selezionata di ricercatori esperti nei campi della chimica, della fisica, della biologia, delle scienze dei materiali, della nanoscienza e dell'ingegneria. La ricca storia della conferenza include inoltre tappe in Germania, Belgio, Regno Unito, Paesi Bassi, Francia e Danimarca. ECME 2023 promette di essere una conferenza dinamica e interdisciplinare, dove i delegati esploreranno un'ampia gamma di argomenti legati all'elettronica molecolare organica che dagli anni Novanta ha rivoluzionato il concetto stesso di dispositivo elettronico rendendolo flessibile e conformabile nonché integrabile con sistemi biologici.

Dalla ricerca di base al trasferimento tecnologico, ECME sarà un momento di confronto sull'intero spettro delle tematiche dell’elettronica molecolare, stimolando lo scambio di idee innovative all'interno della comunità scientifica.

La professoressa Torsi sottolinea che ogni relatore presenterà i risultati più significativi sullo sviluppo di applicazioni che vanno dai sensori per il biomedicale alla pelle artificiale per la robotica, a sistemi per dispositivi LED e fotovoltaici. Queste importanti applicazioni, sottolinea il professor Farinola, nascono dalla sintesi e dallo sviluppo di materiali organici innovativi, ispirati spesso a sistemi naturali complessi come quelli biologici. Il programma della cinque giorni convegnistica non è soltanto scientifico.

Le centinaia di delegati da tutto il mondo avranno l'opportunità di immergersi nella ricca trama culturale di Bari visitando il Museo Archeologico, il Castello Svevo e la Bari Sotterranea oltre a godere della cornice del nostro splendido Teatro Comunale Niccolò Piccinni. Una app appositamente realizzata permetterà loro di essere guidati a scoprire i luoghi storici, le chiese medievali, e l'affascinante arte e architettura di Bari.

https://www.ecme2023.eu/

application/pdf ProgrammaECME.pdf — 386.9 KB

Azioni sul documento

published on 29/09/2023 ultima modifica 29/09/2023 scaduto