Autovalutazione, Valutazione e Accreditamento - La normativa e i documenti nazionali di riferimento

La strutturazione di un Sistema di Autovalutazione, Valutazione e Accreditamento, da parte del MUR e di ANVUR, ha la finalità di "migliorare la qualità della didattica, della ricerca e della terza missione" (il miglioramento sociale) delle Università italiane. Questo si basa sulla "applicazione di un modello di Assicurazione della Qualità (AQ) fondato su procedure interne di progettazione, gestione, autovalutazione e miglioramento delle attività" che le Università pongono in essere anche adattandole alle proprie specificità. Il funzionamento ed i risultati raggiunti sono sottoposti ad una verifica esterna secondo un "procedimento con cui una “parte terza” riconosce formalmente che un’organizzazione possiede la competenza e i mezzi per svolgere determinati compiti" (Accreditamento). (cit. da ANVUR)

Il Sistema stesso è sottoposto a procedure di autovalutazione e miglioramento da parte di ANVUR, anche in base ed in accordo all'evolversi della normativa ministeriale.

 

corsi di studio>.png I principali documenti del MUR

  • DM 301 del 22.03.2022: Linee guida per l'accreditamento dei dottorati di ricerca
  • DM 226 del 14.12.2021: Regolamento recante modalità di accreditamento delle sedi e dei corsi di dottorato e criteri per la istituzione dei corsi di dottorato da parte degli enti accreditati.
  • DM 1154 del 14.10.2021: Decreto Autovalutazione, valutazione e accreditamento iniziale e periodico delle sedi e dei corsi di studio
  • DM 289 del 25.03.2021: Linee generali d'indirizzo della programmazione delle Università 2021-2023 e indicatori per la valutazione periodica dei risultati

 

corsi di studio>.png I principali documenti dell'ANVUR

Linee Guida ANVUR su Accreditamento periodico delle sedi e dei corsi di studio


Raccolta della normativa e dei documenti nazionali di riferimento AVA fino al 2021 


 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 07/02/2013 ultima modifica 27/12/2022