Strumenti personali
Logotipo di UniBa

Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui:HomeElenco Siti tematiciCircolo Ricreativo Aziendale

Circolo Ricreativo Aziendale UNIBA Aldo Moro

logo-cral.jpg

 


Iscriviti al C.R.A.L  Uniba


Una volta compilato il modulo d'iscrizione puoi inviarlo al seguente indirizzo email: cral@uniba.it

 Per iniziativa di un gruppo di Lavoratrici e Lavoratori del nostro ateneo, attuando quanto previsto dall’art. 36 della Costituzione italiana e dall’art. 11 della Legge 300/1979 (Statuto dei Lavoratori), è stato fondato il Circolo Ricreativo Aziendale di Lavoratrici e Lavoratori dell’Università degli Studi di Bari “A. Moro” (C.R.A.L. UNIBA).

Il C.R.A.L. UNIBA vuole essere un “luogo libero e democratico di socialità e solidarietà” aperto a tutti i dipendenti in servizio, i pensionati e gli studenti dell’ateneo barese e, come recita l’art. 1 dello Statuto, si pone come scopo di realizzare iniziative di carattere sociale, ricreativo, culturale, artistico, sportivo, assistenziale e turistico in favore degli iscritti, senza alcun fine di lucro.

Il C.R.A.L. UNIBA si propone di promuovere la condivisione di interessi e attività in tempo non lavorativo, con uno spirito aperto di socialità e solidarietà, soprattutto in questo periodo storico in cui sembrano prevalere atteggiamenti di chiusura individualistica ed egoistica nella società.

Con tale spirito il C.R.A.L. è aperto all’adesione e al contributo di tutto il personale tecnico-amministrativo e docente, dei c.e.l. e del personale non strutturato, agli studenti, senza distinzioni etniche, ideologiche e confessionali.

Un Circolo Ricreativo Aziendale di Lavoratrici e Lavoratori, libero e indipendente, forte e solidale, rappresenta un momento di crescita della nostra comunità universitaria e un baluardo contro tutte le forme di intolleranza e discriminazione.

La quota di adesione è fissata in 2 euro mensili, con l’aggiunta di 1 euro per ogni parente che voglia aderirvi, versati tramite trattenuta in busta paga per i dipendenti.

Per i pensionati e gli studenti, il contributo pari a euro 15 annuali, sarà versato direttamente al tesoriere-economo.

 

Pubblicato il: 12/02/2017  Ultima modifica: 07/03/2018

 


Bottone home


Bottone convenzioni


Bottone viaggi e turismo


Bottone erogazioni


Bottone tesseramento