Tu sei qui:Home / Storie di talento / La storia di K.

La storia di K.

K. è palestinese.

E' costretto a lasciare la sua terra per questioni politiche, ma prima di giungere in Italia, poco più di due anni fa, lavora nei Paesi scandinavi dove soggiorna per alcuni anni, lavorando per diverse aziende come ingegnerie informatico, al termine del conseguimento della Laurea in Ingegneria Informatica in Russia, dove è costretto ad interrompere il Dottorato di Ricerca. 

Grazie alla Borsa di Studio Crui/Ministero dell'Interno/Andisu si è iscritto al Corso di Laurea in Comunicazione Linguistica e Interculturale dell'Università degli Studi di Bari per coltivare l'interesse verso le lingue straniere e la mediazione interculturale, che costituiscono oggi gran parte del suo lavoro.

Ciò che da subito colpisce di K. non è solo il bagaglio conoscitivo in suo possesso, ma la facilità di apprendimento linguistico che oggi lo rende un poliglotta. 

Oltre al suo settore professionale di riferimento che non ha mai abbandonato e le cui competenze, racconta al Cap, “tornano spesso utili nel lavoro” che svolge, ha iniziato ad occuparsi di servizi di traduzione, interpretariato e mediazione linguistica e interculturale per alcuni Enti pubblici e Organizzazioni Internazionali.

Tra le sue prospettive future desidera rimanere in Italia per completare il suo percorso d'istruzione e affermarsi professionalmente.

Pubblicato il: 24/01/2017  Ultima modifica: 18/10/2018