Tu sei qui:Home / Servizi accademici di Terza Missione / Sistema regionale delle Competenze

Sistema regionale delle Competenze

Riconoscimento degli apprendimenti acquisiti ‘on the job’ e traduzione in qualifiche professionali riconosciute dalla Regione Puglia

In collaborazione con il Tavolo Regionale in materia di Apprendimento Permanente, a seguito della firma del Protocollo di Intesa tra Regione Puglia e Università Pugliesi per la costruzione e attuazione Sistema Regionale di Validazione e Certificazione delle Competenze (SRVCC) e a valle della sperimentazione del percorso di riconoscimento della qualifica professionale di “mediatore interculturale” a due cittadini afghani privi di titolo formale ma con un decennale bagaglio di esperienza professionale, Il Centro per l’Apprendimento Permanente offre un servizio di individuazione e validazione delle esperienze formative e professionali e traduzione delle stesse in Unità di Competenze attinenti alle qualifiche previste dal Repertorio Regionale.

Il lavoro istruttorio realizzato dal CAP consente agli utenti di decidere se proseguire nel percorso di certificazione operato dalla Regione, sottoporsi ad una prova tecnica e/o teorica che consenta loro di colmare eventuali lacune riscontrate nel curriculum ed ottenere la qualifica professionale in relazione a specifici progetti professionali.


Certificazione competenze Assistenti Familiari

Per la prima volta l’Università degli studi di Bari, come servizio di Terza Missione, ha rilasciato attraverso il C.A.P. le prime 28 certificazioni di competenze, propedeutiche a un esame regionale di qualifica professionale in applicazione del nuovo modello operativo di Individuazione e Validazione delle Competenze (IVC) per la figura professionale di “Operatore/Operatrice per le Attività di Assistenza Familiare” (D.G.R. n. 632/2019) COD. 428 del Repertorio Regionale delle figure Professionali.

 

 


Pubblicato il: 24/06/2020  Ultima modifica: 17/07/2020