Strumenti personali
Logotipo di UniBa

Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui:HomeAteneoRettoratoUfficio StampaComunicati stampaAnno 2020All'Università di Bari 'Artists for Rojava - Disseminiamo solidarietà'

All'Università di Bari 'Artists for Rojava - Disseminiamo solidarietà'

Comunicato stampa del 30 gennaio 2020
All'Università di Bari 'Artists for Rojava - Disseminiamo solidarietà'

All’Università di Bari ‘Artists for Rojava - Disseminiamo solidarietà’

Mostra e convegni al Centro Polifunzionale Studenti


L’arte come strumento di solidarietà a sostegno del popolo curdo che abita nella regione del Rojava, nel nord della Siria, minacciata da incursioni militari e in soccorso di una popolazione che vive in condizioni di estremo disagio.

“Artist for Rojava” è un progetto di solidarietà attiva che ha lo scopo di raccogliere fondi a favore   della Fondazione delle donne libere in Rojava, organizzazione indipendente senza scopo di lucro di donne curde e arabe (a Qamişlo, nel nord della Siria) che ha sviluppato una rete di assistenza sanitaria stabile negli ultimi 5 anni. La raccolta fondi avverrà attraverso donazioni dirette e un’asta di un centinaio di opere d’arte i cui proventi serviranno a realizzare una clinica mobile a Heseke.

L’iniziativa patrocinata dal Comune di Bari e promossa dal Centro per l’Apprendimento Permanente dell’Università di Bari Aldo Moro sarà presentata domenica 2 febbraio alle ore 10.30 al Centro Polifunzionale Studenti di Bari (piazza C. Battisti, 1) dove verrà allestita la mostra “Artists for Rojava – Disseminiamo Solidarietà”.

Con il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari Stefano Bronzini, ci saranno la presidente del Centro per l’Apprendimento Permanente Uniba Fausta Scardigno, l’assessore al Welfare del Comune di Bari Francesca Bottalicoil presidente dell’associazione Artists for Rojava Giorgio Skoff e Alfio Cangiani, coorganizzatore e curatore della mostra.

Il progetto, finalizzato da un lato a valorizzare il ruolo sociale e culturale dell’arte e dall’altro a promuovere la cultura e le arti visive contemporanee, prevede dibattiti, incontri, performances musicali e incontri in vari luoghi della città di Bari.

Il collettivo “Artists for Rojava” è nato spontaneamente dopo un gesto creativo, una scritta di 25 metri che diceva “Save Rojava” tracciata sulla spiaggia di Barletta, nell’ottobre 2019.

L’iniziativa si sviluppa come risposta alla richiesta di aiuto lanciata dalle università del Rojava e di Kobane a difesa della comunità curda e come atto corale di artisti, italiani e internazionali, che donano una creazione artistica (su www.artistsforrojova.org le immagini delle opere e l’elenco degli artisti che hanno aderito, e il calendario degli incontri) per l’allestimento di una mostra e di un’asta di beneficenza.

La mostra allestita al Centro Polifunzionale Studenti di Bari sarà visitabile tutti i giorni dal 2 al 29 febbraio (dal lunedì al venerdì ore 8.30-20, sabato e domenica ore 8.30-12).

 

 

PROGRAMMA

Artists for Rojava – Disseminiamo Solidarietà

Domenica 2 febbraio 2020Conferenza stampa e inaugurazione della Mostra

 

Centro Polifunzionale Studenti, Piazza Cesare Battisti 1, ore 10.30

Intervengono: il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari Stefano Bronzini, la presidente del Centro per l’Apprendimento Permanente Uniba Fausta Scardigno, l’assessore al Welfare del Comune di Bari  Francesca Bottalico,

il presidente dell’associazione Artists for Rojava Giorgio Skoff, il coorganizzatore e curatore della Mostra Artists For Rojava Alfio Cangiani.

 

Martedì 4 febbraio 2020Convegno: Arte e Politica

Centro Polifunzionale Studenti, Sala De Trizio, dalle ore 17 alle 19

A seguire, dalle ore 19 alle 20, Performance di Vittorino Curci – Lettura di Poesia e interventi sonori

 

Venerdì 7 febbraio 2020 – Convegno: “Il Confederalismo democratico, dalla teoria di Abdullah

          Öcalan alle pratiche di autogoverno del Rojava”

Centro Polifunzionale Studenti, Sala De Trizio, dalle ore 18 alle 20 

 

Domenica 9 febbraio 2020Intervento di Land Art a Bari

Canalone di Fesca, alle ore 10

Ad opera di Derive Metropolitane e Studenti universitari e di Scuola media superiore

 

Venerdì 14 febbraio 2020Presentazione del libro: “Il vento ha scritto la mia storia” di

Benjamin Somay

Centro Polifunzionale Studenti, Sala De Trizio, dalle ore 16 alle 17.30

A seguire, dalle ore 18.00 alle 20.00, Convegno: “Rojava, una democrazia senza stato

Pubblicato il: 31/01/2020  Ultima modifica: 30/01/2020
archiviato sotto:

rettorato

Ufficio Stampa 

Palazzo Ateneo
Piazza Umberto I, n.1 - Bari
Piano: primo
Ingresso: via Nicolai
Telefono: +39 080 571 4010 - 4939
E-mail: ufficiostampa@rettorato.uniba.it

Comitato di redazione

Giornalisti 

Vittorio BISCEGLIE - Capo Ufficio Stampa
Irene ALBAMONTE - Addetto stampa
Anna Lucia LECCESE 

next  Agenzie di stampa

next  Comunicati stampa 

next  Conferenze stampa

next  Rassegne monotematiche

next  Rassegna stampa




Prossimi eventi
Mostra "Il museo che non c'è 28/02/2020 - 24/04/2020 — Salone degli Affreschi, Palazzo Ateneo (Piazza Umberto, Bari)
Domenica al Museo: ingresso gratuito ai Musei Scientifici e al Palazzo Ateneo dell'Università degli Studi di Bari 01/03/2020 10:00 - 13:00 — Bari, Campus Universitario "Ernesto Quagliariello" e Palazzo Ateneo
Incidenti. Dialoghi su Il Corpo Del Testo 20/03/2020 - 21/03/2020 — Dipartimento LELIA (Via Garruba, 6 - Bari)
Prossimi eventi…